BASTIA SALVATO DAI VIGILI UN CAGNOLINO

BASTIA UMBRA – POMERIGGIO di fuoco ieri nel centro urbano di Bastia Umbra, per l’incendio scoppiato in una mansarda del grande edificio costruito nell’area dell’ex Conservificio Lolli. Danni piuttosto rilevanti, ma non c’è stato pericolo per le persone, in quanto i proprietari erano fuori casa. Nell’appartamento sottostante, che non è stato interessato dall’incendio, c’era un cagnolino terrorizzato che è stato portato in salvo dai soccorritori. Le fiamme si sono sviluppate poco prima delle 15, sprigionando una grande nube nera che è stata notata nel centro storico e anche a notevole distanza tra Santa Maria degli Angeli e Ospedalicchio. L’INCENDIO è scoppiato al settimo piano del complesso edilizio nella parte che si affaccia sull’ufficio Postale e sul fiume Chiascio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con due autobotti e una scala, provenienti dal Comando provinciale di Perugia e da Foligno, in quanto i pompieri del distaccamento di Assisi erano impegnati altrove. Le fiamme sono state domate in pochi minuti evitando che il fuoco si propagasse. I mezzi dei vigili del fuoco sono stati posizionati sotto la parte dell’edificio interessata dal fuoco in via del Conservificio, che è stata chiusa al traffico veicolare. A questo scopo sono intervenute due pattuglie della polizia locale. I pompieri hanno utilizzato la scala per calarsi direttamente sulla terrazza della mansarda e mettere in sicurezza quanto salvato dalle fiamme. In corso accertamenti per stabilire le cause. m.s.

153 Visite totali, 4 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.