Bastia suda sette camicie per domare Nocera che nonostante un’ottima gara cede l’intera posta in palio. Nello scontro al vertice dei play-off di serie D, Bastia è a punteggio pieno con Nocera seconda a tre lunghezze. Sugli scudi il libero Alice Mancinelli, autrice di un’ottima prova; torna a farsi sentire dopo i problemi fisici il capitano Eleonora Tabai con 10 punti (di cui 3 muri); best scorer ancora una volta Giada Buzzavi con 21 punti all’attivo.

I SET

Parte male Bastia che subisce troppo in difesa e non riesce ad essere concreta in attacco, merito del sestetto di Nocera che appare davvero in forma. L’allungo iniziale (4-8) avviene con Rampini e Travaglini a martellare; De Nigris e Buzzavi provano a rispondere ma Bastia concede troppi falli e Nocera allunga 8-16. L’ingresso di Brunori dà più equilibrio in ricezione e in difesa ma non riesce a sovvertire le sorti del primo set che si chiude sul 20-25.

II SET

Alla ripresa del gioco, la reazione della padrone di casa è timida e Nocera ci crede con Urbani e Morelli che spingono dal posto 4 senza dare certezze al muro e alla difesa bastiola. Ercolanoni prova a variare il proprio gioco ma la difesa delle nocerine guidata dal libero Brancaleone è impenetrabile. Si viaggia punto a punto fino all’allungo delle ospiti sul 18-21. Mancinelli è brava a difendere su Urbani e De Nigris inverte il punteggio. Si va ai vantaggi con il muro punto di Tabai che sancisce il 27-25 e la parità.

III SET

Terzo set che procede sul filo dell’equilibrio, Bastia sembra aver acquisito maggiore tranquillità ma Nocera fa male in attacco e difende ogni pallone. Salgono in cattedra Buzzavi e Busti che creano l’allungo 13-10 ma Cesaretti e compagne rimangono incollate nel punteggio con Travaglini che sigla due muri punto nel parziale ed accorcia 19-18. Tabai continua ad essere efficace in attacco e Bastia si riporta avanti 24-21. L’errore al servizio di Nocera segna il 25-23 e il due a uno bastiolo.

IV SET

Quarto set con Bastia a rincorrere e Nocera che prova a conquistare il tie-break. Rampini e Travaglini rendono la vita complicata alla difesa bastiola che resiste con Mancinelli, autrice di un’ottima gara, e rispone con Buzzavi e Tabai dal centro. L’allungo nocerino sembra quello giusto 18-21 ma Bastia sale in cattedra ed annulla due set point prima con Busti poi con Buzzavi fino alle ace di Tabai 28-26 che fa esplodere il Palagiontella.

Con questa vittoria Bastia si porta a +6 dalle inseguitrici Trestina, Nocera e Marsciano a 4 giornate dalla fine. Ci sono due posti in palio che portano in serie C. Si torna in campo dopo la pausa sabato 23 marzo a Pontevalleceppi, che chiude la classifica del girone.

BASTIA VOLLEY – FRISERVICE NOCERA UMBRA = 3-1 (20-25; 27-25; 25-23; 28-26)

BASTIA VOLLEY: Buzzavi 21, Busti 14, De Nigris 14, Tabai 10, Brunori 5, Brunacci 3, Buini 1, Allegrucci, Ercolanoni, Mancinelli (L). N.e.: Babarelli, Alessandretti (L2), Bergamasco, Piccinini. All.: Fabrizio Raspa; ass.: Alberto Dionigi.

FRISERVICE NOCERA UMBRA: Travaglini 19, Urbini 19, Rampini 16, Morelli 15, Cesaretti 2, De Cicco 2, Brancaleone (L). N.e.: Borzetta, Picchiarelli, Cacciamani, Tacchi, Fischi, Bonucci. All.: Sandra Cucchiarini.

179 Visite totali, 4 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.