in occasione della Giornata Internazionale della Donna –  è stato apprezzato da un pubblico numeroso e partecipe.

Si è svolta Sabato 9 Marzo, presso l’ Auditorium S. Angelo, la consegna della “Mimosa d’oro” alla dott.ssa Adriana Barucchelli – prima laureata in Medicina a Bastia Umbra. L iniziativa,  ideata nell’ambito delle attività dell’Assessorato e del Tavolo tecnico delle Pari Opportunita’, ha riscosso un forte successo: tanti gli ex – pazienti della D.ssa Barucchelli,  accorsi per festeggiare con lei e la sua famiglia il riconoscimento. Il pomeriggio, presentato con maestria e competenza dalla D.ssa Rosella Aristei, a sua volta figura femminile con esperienza pluridecennale anche in ambito sociale quale  presidente dell’Ass. il Giunco, ha posto il riflettore inizialmente su una giovanissima figura di medico donna, Valentina Mazzoni, in ordine di tempo  ultima laureata in Medicina e Chirurgia della nostra città. La giovane dottoressa ha risposto a varie domande inerenti la propria carriera di studi, gli sviluppi lavorativi e sulle eventuali difficoltà riscontrate in questo ambito in quanto donna.  Il momento clou del programmaè stato senza dubbio l’intervista fatta ad Adriana Barucchelli, la quale, rispondendo  con entusiasmo,  ha ripercorso la storia della sua esperienza  professionale a Bastia, a partire dallo studio medico condiviso con il marito, il dott. Alberto Galoppini; si è soffermata sulla diffidenza iniziale da lei stessa  riscontrata  in quegli anni,  in cui l’emancipazione femminile era pressochè sconosciuta, verso un medico donna;  alla successiva fiducia instauratasi nei rapporti con i pazienti, improntati essenzialmente all’ascolto e all’attenzione.  E’ stata la sua una testimonianza toccante, spunto di riflessione per gli ascoltatori, tra i quali anche colleghi medici e i rappresentanti di Unilibera, realtà culturale  nella quale  la d.ssa Barucchelli ricoprì per lunghi anni la carica di Presidente.  Il pomeriggio ha avuto una conclusione di altissima qualità musicale grazie all’intervento del M° Andrea Ceccomori, flautista il cui nome è  attualmente  tra i più interessanti fra gli interpreti e produttori nell’ambito della musica classica contemporanea, il quale ha portato la sua testimonianza relativamente all’impegno come Cavaliere per la Pace nell’ambito delle attività dell’Ass. Centro internazionale per la pace fra i popoli Assisi Onlus. Nel contempo, ha fatto da sfondo alla manifestazione  una mostra di scatti fotografici di particolare intensità, dedicata all’ universo femminile, curata  dall’Associazione Fotografica Contrasti;  il Presidente, Giorgio Galli ed alcuni membri del Direttivo hanno portato il loro contributo al pomeriggio culturale  illustrando le opere realizzate per l’occasione.

L’ auspicio è che l’iniziativa, grazie al successo riscosso, possa diventare un appuntamento annuale, volto a valorizzare il ruolo delle donne nella società moderna. Bastia Umbra, 12 Marzo 2019            Segreteria del Sindaco

386 Visite totali, 4 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.