L’OPERAZIONE

In tempi di stasi per piccole e grandi imprese, soprattutto in termini di investimenti, c’è chi va controcorrente destinando risorse finanziarie e umane ad ampliare il proprio raggio d’azione. Con oltre il 70% del fatturato già destinato all’export in oltre 110 paesi del mondo, la Spa Isa – Industrie scaffalature arredamenti si appresta a sviluppare un’importante operazione che porterà l’azienda di Bastia Umbra a consolidare la sua presenza all’estero, dalle Americhe all’Estremo oriente. A dare una spinta allo sviluppo internazionale della società, specializzata nella produzione di attrezzature per il freddo commerciale, un finanziamento di 1,5 milioni di euro erogato da Deutsche Bank e garantito da Sace Simest, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del gruppo Cassa depositi e prestiti. «Siamo un’azienda a forte vocazione internazionale – spiega Marco Giulietti, amministratore delegato di Isa – e sappiamo bene che ogni mercato ha delle caratteristiche uniche che vanno supportate col design e con l’innovazione tecnologica adeguata».Da qui l’investimento destinato a sostenere altri progetti internazionali dell’impresa che dà lavoro a oltre 800 dipendenti in un’area di oltre 270mila metri quadrati, con spazi importanti dedicati alle attività di ricerca e sviluppo. Proprio la ricerca di nuove produzioni e mercati ha portato la Isa a concludere tale investimento che l’ad Giulietti considera «strategico». «Un’operazione che ci supporterà nello sviluppo di nuove linee di prodotto che saranno commercializzate principalmente in Nord America, South America, Nuova Europa e Far East». Attiva da 56 anni, la Isa ha acquisito una serie di vantaggi competitivi che nel tempo ne hanno fatto una delle realtà più importanti a livello mondiale con produzioni attente all’innovazione e al design. I prodotti, disegnati da famosi architetti e progettisti, riflettono lo spirito di un’impresa che guarda con pari attenzione alla tecnologia e alla sostenibilità ambientale. Le attrezzature Isa, infatti, utilizzano refrigeranti naturali al 100% e garantiscono bassi consumi energetici; qualità apprezzate dai più importanti clienti, come catene della Grande distribuzione organizzata, multinazionali del food & beverage, pasticceri, gelatieri e ristoratori. Anche il sito di Bastia Umbra rispetta questa attitudine: l’ultimo impianto produttivo realizzato su uno spazio di oltre 60mila metri quadrati, è stato concepito all’insegna del minimo impatto ambientale e della massima efficienza energetica, nel rispetto degli standard più rigorosi per l’abbattimento delle emissioni a livello mondiale. Fabio Nucci

1,091 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.