Serie D Trinchese rientra dalla squalifica, uno tra Belli e Bura può accomodarsi in panchina

Biancorossi a Bagni di Lucca contro il Ghivizzano senza il portiere Bruno (2000) Bonura deve inventarsi qualcosa, probabile rinuncia al 4-3-3 e scelte dolorose

Unione d’intenti I tifosi e la città stanno sostenendo alla grande la squadra in questo rush finale di stagione

di Leonello Carloni                       

BASTIA UMBRA E’ una partita chiave quella odierna per il Bastia, impegnato contro il Ghivizzano sul terreno di Bagni di Lucca. Il team di Marco Bonura è fuori dal mischione play out però la truppa biancorossa sente sul collo il fiato del Real Forte Querceta, distanziato di soli tre punti e di scena oggi al “Brilli Peri” di Montevarchi contro la lanciatissima squadra locale. Non tornare a mani vuote da questa lunga trasferta sarebbe una ulteriore conferma della tanta fiducia che tutta la squadra sta vivendo in questo delicato periodo della stagione, in simbiosi con la città e il pubblico. Alle orecchie dei giocatori in campo contro il Viareggio, è ancora vivo infatti il coro dei sostenitori bastioli “Dai ragazzi, non mollate”, ripetuto più volte, soprattutto nei momenti più difficili della partita. C’è sintonia, insomma, tra tutte le componenti in gioco, qualità questa indispensabile per cercare di tagliare il traguardo della salvezza diretta senza dover ricorrere alla pericolosa coda dei play out. Oggi mancherà per squalifica il bravo portiere Stefano Bruno e questa assenza forzata costringerà Bonura forse anche a stravolgere il suo collaudato 4-3-3. Bruno, infatti, è un classe 2000, mentre il suo probabile sostituto l’ex Villabiagio, Kikrri è del 1997. Tante al momento e tutte praticabili sono le soluzioni che frullano nella testa di Bonura che potrebbe confermare la fiducia al centrocampista Santapaola (1999) che ha ben figurato contro il Viareggio e avvalersi poi, anche del rientro del sempre prezioso Trinchese, costretto a saltare per squalifica la sfida con il Viareggio. Il sacrificato a questo punto potrebbe essere il fantasista Nicholas Bura oppure Lorenzo Belli.

COSI’ IN CAMPO BASTIA (4-4-2): Kikrri; Rosignoli, Santeramo Bagnai, Bokoko; Trinchese, Conti, Santapaola, Boldini; Belli, Tascini. All. Bonura

ARBITRO Bozzetto di Bergamo.

101 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.