ULTIME BATTUTE PER LA GIUNTA

BASTIA UMBRA – SIAMO agli sgoccioli della Consiliatura 2014-2019 e la giunta del sindaco Stefano Ansideri sta portando a termine gli impegni assunti in dieci anni di governo locale. Mercoledì il Consiglio comunale ha approvato il piano di recupero dell’area ex Pic in modo che i lavori possano iniziare prima possibile, non appena la delibera sarà operativa dopo la pubblicazione. Si tratta della riqualificazione di aree urbane ci cui si parla con iniziative pubbliche e private ormai da oltre dieci anni. Questa è collegata con l’area ex Mattatoio, approvata anche questa. Secondo gli accordi con la Coop Centro Italia, che realizzerà il piano ex PIC, i primi interventi riguarderanno le opere viarie. Tra queste la rotatoria stradale tra via Gramsci e l’ex Rivierasca, che consentirà l’eliminazione dell’incrocio con semafori. Il sindaco Ansideri si è compiaciuto per l’approvazione del Piano, pur riconoscendo i tempi molto lunghi, addirittura sei anni per perimetrare le zone a rischio idraulico dopo la realizzazione dell’argine sul fiume Chiascio. «Gli ostacoli – ha detto Ansideri – sono dovuti a procedure burocratiche interminabili, che siamo riusciti a risolvere grazie alla caparbietà della Giunta». Il piano prevede nuovo centro commerciale (Supermercato e area Food) vicino alla superstrada e al centro fieristico, con nuovi percorsi pedonali e ciclabili. «Al termine dei lavori – ha concluso il sindaco – il principale ingresso della città avrà un aspetto nuovo, più gradevole e funzionale. Inoltre, il Centro Umbriafiere sarà direttamente collegato al Centro storico».

126 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.