Segnalazione del sindaco Ansideri dopo i procedimenti disciplinari contro due dipendenti

BASTIA UMBRA Che fine hanno fatto gli incassi delle multe a Bastia Umbra? Nelle casse comunali mancherebbero oltre 100 mila euro, come emerso dall’approvazione del bilancio avvenuta a gennaio. Ufficialmente, la causa sarebbe il minor numero di multe elevato nel 2018, come da dati della municipale. Ma in realtà è stato verificato – su segnalazione del segretario generale – che l’ufficio di polizia locale non avrebbe inviato agli automobilisti verbali delle multe, in particolare quelle rilevate con auovelox e le ‘accessorie’, senza dimenticare quelle contestate e quelle annullate. L’accertamento compiuto dal segretario generale ha causato un procedimento disciplinare nei confronti di due presunti responsabili (uno superiore dell’altro). Come spiega il sindaco, Stefano Ansideri, “La giunta ha fatto quanto dovuto: non solo è partito il provvedimento disciplinare, secondo le procedure di legge, ma abbiamo inviato anche una segnalazione per quanto di competenza della Corte dei Conti”. E non manca la stoccatina del Pd: “Grave macanza – scrivono i dem – ma i tempi di informazione sono a uso elettorale. Fin quando l’assessore Degli Esposti (cui competeva la municipale, ndr) è rimasta in giunta, della vicenda non si è minimamente parlato”.

F.L.

168 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.