BASTIA UMBRA – MOLTE conferme e alcune importanti novità dall’assemblea della Pro Loco di Bastia Umbra, che il 28 aprile ha eletto il nuovo consiglio direttivo, il collegio dei revisori dei conti e i probiviri. Nel triennio gestito dal presidente Raniero Stangoni sono state consolidate le attività e avviate nuove iniziative. Tra queste un dialogo con i giovani che non sono chiamati a supportare l’attività corrente, ma prepararsi a prendere in mano l’associazione. «La Pro Loco ha fatto molta strada – ha ricordato il presidente – in quasi 70 anni di attività, accompagnando la profonda trasformazione di Bastia Umbra che da Paese sta diventando Città. Si sono moltiplicati i settori di interesse della Pro Loco e per questo abbiamo voluto cambiare il giornale, con nuove grafica e dimensioni, per farne uno strumento di dialogo con la gente». ANCHE il bilancio ha chiuso in pareggio, nonostante l’incremento delle attività, e costituisce una solida base su cui costruire il futuro. I settori di intervento sono ancora le tradizioni, la memoria storica e sempre di più la cultura. Tra i giovani entrati nel direttivo anche Beatrice Carloni, che è presidente dell’associazione giovanile ‘Go-Bastia’. Il direttivo è convocato il 10 maggio, per eleggere il nuovo presidente e assegnare gli incarichi. Nuovo Consiglio: Mario Bastianini, Roldano Boccali, Beatrici Carloni, Marina Coletti, Contini Anna Rita, Marco Giacchetti, Claudio Giorgetti, Pamela Marinelli, Daniela Piselli, Matteo Santoni e Raniero Stangoni. Revisori Conti: Ivan Ceccarelli, Claudio Lombardi e Odoardo Stangoni. Probiviri: Daniela Brunelli, Ermanno Falcinelli e Amico Marinella. m.s.

609 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.