Mercoledì  15 Maggio ore 17.00

Biblioteca Comunale “A. La Volpe”

Oltre l’infinito di Marco Giacchetti

Una raccolta di racconti,  saggi e poesie

Giovedì  16 Maggio ore 17.00

Biblioteca Comunale “A. La Volpe”

Teo e la luna di Flavia Scebba

Un’opera  dedicata ai piccoli lettori, alla scoperta dell’Italia attraverso gli occhi della luna che, con il suo sguardo sulla penisola e i suoi abitanti, illumina il percorso di un viaggio che non finisce mai. Al sorgere della sera, fra i colori delle stagioni e i ricordi di un Paese ricco di tradizioni e di storie, Teo e ogni bambino potranno sognare, imparare, emozionarsi, ricordare e inventare. Sarà presente l’autrice.

Giovedì  16 Maggio ore 21.00

Auditorium “Sant’Angelo”

Racconti perturbanti

Giovedì 16 maggio 2019 alle ore 21:00 presso l’Auditorium Sant’Angelo (Piazza Umberto I°) si terrà una serata letteraria organizzata dall’Associazione Pro Loco di Bastia Umbra, dal titolo “Racconti Perturbanti” imperniata su due testi degli scrittori Alberto Moravia (La caduta  – 1940) e Luise Rinser (Il gatto rosso – 1948). Il programma è stato curato, per quanto riguarda la scelta, traduzione e lettura dei testi,  dal Prof. Jacopo Manna. Le letture saranno intervallate da un accompagnamento musicale curato da Fabrizio Fanini, chitarrista e compositore.

Venerdì 17 Maggio ore 18.00

Auditorium “Sant’Angelo”  (Piazza Umberto I°)

Piante amiche e nemiche dell’uomo di Aldo Ranfa

Interviene Bruno Romano, docente di Botanica Ambientale ed Applicata (Università di Perugia).

In questo libro sono state catalogate le principali piante spontanee rintracciabili sul territorio nazionale, e in particolar modo nell’Italia centrale, di cui sono descritte localizzazione, stagionalità, fioritura, periodo di raccolta, parti da recidere, suggerimenti in cucina, usi popolari e terapeutici, eventuale livello di tossicità o allergia e curiosità legate alla tradizione. Sono descritte oltre 160 piante tra le più comuni, suddivise in allergeniche come cipresso, nocciolo, olivo, commestibili, note per le loro proprietà aromatiche, come bardana, borragine, finocchio, radicchio selvatico, o come il caccialepre e la viola, piacevoli al gusto e ricche di effetti benefici per la salute dell’uomo.Di altre specie vegetali, riconosciute come tossiche o velenose per l’uomo, sono state messe in evidenza le parti nocive da quelle commestibili, le proprietà, le sostanze sfruttate in omeopatia o in medicina popolare e l’aspetto morfologico, con particolare attenzione a quelle presenti nelle aree verdi pubbliche e private che spesso, a nostra insaputa, contengono pericolose insidie ben celate a scapito della salute soprattutto dei bambini e degli anziani.

La Cittadinanza è invitata a partecipare

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Bastia Umbra,   14  maggio  2019                                                                                                

                                                                                                   Segreteria  del Sindaco

167 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.