Calciomercato Il tecnico: «Non riuscivamo a condividere il progetto per il futuro»

Bastia Umbra ORA È UFFICIALE: Marco Bonura non è più il tecnico del Bastia Calcio. La decisione è stata ufficializzata nel corso di un incontro del tecnico con la dirigenza della società biancorossa. A prendere il suo posto sarà probabilmente, Massimo Cocciari, decisione che ancora non è ufficializzata in quanto il presidente Sandro Mammoli intende sottoporla all’approvazione del consiglio direttivo. Perché ha deciso di lasciare dopo un anno in cui il Bastia è riuscito a salvarsi e garantirsi la permanenza in serie D senza dover ricorrere ai playout? «Perché ora non riusciamo a condividere il progetto per il futuro – spiega mister Bonura -, come invece era accaduto un anno fa. La salvezza è stata conquistata anche con un po’ di fortuna. Per il futuro del Bastia serve un progetto condiviso, altrimenti non si può lavorare insieme. Questo è il motivo di fondo». Marco Bonura è un tecnico di livello, che ha fatto bene nel suo primo anno in serie D, ma è in grado di impegnarsi è convinto di quanto viene concordato con tutti gli altri soggetti coinvolti, senza riserve. In una lettera Bonura ringrazia Bastia, in particolare «il presidente Mammoli ed il direttore Bordichini che mi hanno scelto e difeso, i tifosi che ci sono stati vicini, lo staff tecnico e i dirigenti Enrico Panfili e Marco Cerruti, ma soprattutto i miei ragazzi». Chiusa l’era Bonura sembra aprirsi quella di Massimo Cocciari. m.s.

229 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.