BASTIA UMBRA – AMMINISTRAZIONE comunale e Ente Palio sdoganano i Writer e creano un evento di rilievo nazionale con una giornata, denominata ‘Sana competizione’. L’appuntamento di oggi sostituisce il Palio Open di giugno, con una giornata che prepara il Palio dei Rioni dell’ultima decade di settembre. Per dare sfogo senza limiti alla creatività e alla fantasia dei graffitari la manifestazione si tiene nell’area dello Stadio comunale ‘Carlo Degli Esposti’. L’evento, al quale parteciperanno 22 writer da tutta Italia, è organizzato dall’Ente Palio e dal Comune con il patrocinio dell’Avis. E’ nato da un progetto dell’associazione SQRT, costituita da Luca Bartolucci, Edoardo Giubilei e Fabio Mercanti, tutti rionali attivi nel settore grafico–creativo. «L’EVENTO Sana Competizione – ha detto in conferenza stampa Federica Moretti, presidente Ente Palio – è incentrato sulla Street Art e racchiude i valori del Palio: arte, cultura, socializzazione, sana competizione». Per Paola Lungarotti è stata la prima uscita pubblica dopo la sua elezione a sindaco. Ha ripercorso il lavoro svolto con l’Ente Palio come assessore alla Cultura, da gennaio 2018. «Una passione quella per il Palio – ha detto il sindaco – che per me affonda le radici al tempo in cui, adolescente, partecipavo alla festa patronale con il mio Rione, poi proseguita con la partecipazione dei miei figli. In questo periodo, inoltre, ho incentivato gli eventi legati alla Street Art, riconoscendo che è una forma d’arte dei nostri tempi che meglio di altre riesce a comunicare valori e sentimenti delle giovani generazioni». Si comincia stamani alle 10 e si continuerà con la partecipazione di scuole di ballo fino a tarda sera.

137 Visite totali, 4 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.