BASTIA UMBRA I TECNICI DELLA PROVINCIA HANNO ILLUSTRATO IL PROGETTO

IL SOVRAPPASSO Avrà un’altezza di 10 metri e avrebbe anche il nulla osta della Soprintendenza

BASTIA UMBRA – MERCOLEDÌ l’amministrazione provinciale di Perugia ha convocato i soggetti istituzionali e i tecnici interessati ad individuare una soluzione alternativa al passaggio a livello ferroviario tra Bastiola e Ospedalicchio, che sta creando disagi al traffico per lunghe code di veicoli che si formano con le sbarre abbassate. I tecnici della Provincia hanno illustrato il progetto di cavalcavia per oltrepassare la linea ferroviaria, una delle ipotesi presentate a suo tempo in alternativa al sottovia ferroviario. Questa soluzione, hanno sottolineato i tecnici, ha i criteri di fattibilità economici ed ambientali. Il sovrappasso avrà un’altezza massima di dieci metri e avrebbe anche il nulla osta della Soprintendenza. L’importo di spesa previsto si aggira sui 5 milioni, quindi quasi interamente coperto dai 4 milioni e 700mila euro disponibili da anni e finanziati con i fondi residui del terremoto 1997. Unico limite temporale è che i fondi rimarranno disponibili per altri due anni, periodo entro il quale l’opera dovrà essere completata. Come fare? Alla conferenza dei servizi era presente il rappresentante della Rete Ferroviaria che si è dichiarato disponibile, tramite convenzione, a farsi carico della progetto e dei lavori.

236 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.