IL PRIMO CITTADINO HA FATTO DECADERE LE CARICHE

CRITICHE Il capogruppo della Lega «Siamo stupefatti, minata l’autonomia dell’ente»

BASTIA UMBRA –IL SINDACO Paola Lungarotti non ha rinnovato, ma fatto decadere la presidente professoressa Maria Teresa Pietrobono e i membri del Comitato direttivo dell’Università Libera. La decisione è già stata comunicata agli interessati. Lo rende noto pubblicamente un comunicato a firma di Catia Degli Esposti, capogruppo consiliare della Lega, la quale si dice stupefatta e perplessa perché «in più occasioni la professoressa Lungarotti aveva elogiato questo gruppo capace di aver creato un centro culturale importante ed utile alla città. Un modus operandi del tutto nuovo in quanto i sindaci che si sono avvicendati negli ultimi venticinque anni, da quanto esiste l’istituzione dell’Università Libera, hanno garantito ampia autonomia all’Unilib, riconfermando di anno in anno il direttivo ed accogliendo favorevolmente le proposte di avvicendamento dei membri. Lo stesso compianto presidente Luigi Bovo rimase in carica fino alla scomparsa, essendo stato nominato nel 2008 dall’allora sindaco Lombardi e di anno in anno riconfermato da Stefano Ansideri». Decisione legittima di non rinnovare gli incarichi, ricorda la consigliera Degli Esposti, che però «non è stata preceduta da un confronto aperto e trasparente con gli interessati».

319 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.