BASTIA UMBRA QUESTIONI APERTE: PARLA SANTONI

BASTIA UMBRA – I RITARDI di alcuni lavori pubblici come l’argine sul torrente Tescio e le palestre scolastiche sono una realtà e se n’è parlato nell’ultimo consiglio comunale. A lamentare scarsa attenzione dell’attuale giunta è il capogruppo della Lega Catia Degli Esposti con una nota, ben sapendo quel che dice in quanto è stata assessore della giunta Ansideri fino allo scorso gennaio. Chiediamo lumi all’attuale assessore Stefano Santoni. «Non ci sono novità per ragioni indipendenti dalla nostra volontà – spiega –. Per l’argine la Regione ha richiesto, dopo aver approvato il primo argine a sud del torrente, un progetto che ne comprenda uno anche a nord. La procedura è iniziata e sarà chiusa prima possibile, anche se l’iter è piuttosto lungo. È cosa certa che l’attuale Giunta non mollerà fino a soddisfare tutti i vincoli ambientali pur di costruire il sottopasso ferroviario di via Firenze, che è un obiettivo voluto dal centrodestra». E per il polo sportivo di XXV Aprile in sostituzione dell’ex tensostruttura? «Il progetto è pronto e per partire manca solo il cofinanziamento del Miur, Ministero Istruzione, che l’anno scorso ha inviato al Comune una lettera per dichiarare la finanziabilità dell’opera (oltre un milione e 200mila euro), ancora oggi però non erogati. Quanto alla palestra della scuola media, danneggiata dal sisma, è nostra intenzione progettarne l’ampliamento per ricostruire la migliore struttura possibile, anche con un contributo del Comune. m.s.

374 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.