BASTIA UMBRA L’ASSESSORE APRE AI COMMERCIANTI

BASTIA UMBRA – VALERIA Morettini nel 2014 è stata eletta consigliere comunale e dal gennaio scorso è assessore. Prima nominata ai lavori pubblici dall’ex sindaco Ansideri in sostituzione di Catia degli Esposti e, dopo le elezioni, a giugno il sindaco Paola Lungarotti l’ha nominata assessore al bilancio e con delega alla polizia locale. Il consiglio comunale di fine luglio ha affrontato molti argomenti tra cui l’assestamento del bilancio 2019. Le maggiori entrate di 400mila euro vengono soprattutto da imposte e in particolare dalla tassa rifiuti. L’assessore Morettini ha sottolineato la volontà dell’amministrazione comunale di guardare ai conti evitando sprechi. Ecco che le entrate sono servite a rimpinguare le spese del settore sociale, gravato dagli oneri per bambini da assistere negli istituti, mentre 50mila euro sono serviti per sostenere le attività culturali. E’ riemerso il problema della gestione della pubblicità, affissioni e soprattutto insegne, che il nuovo gestore dal 2018 applica con rigore provocando lo scontento delle imprese. Ci sono stati quest’anno aumenti? «Nessun incremento se non quello stabilito per legge dallo Stato – sottolinea Morettini -. Il nostro Comune, come molti altri, ha dovuto rimborsare aumenti illegittimi degli anni passati». Che fate per fronteggiare lo scontento? «Siamo pronti ad incontrare i commercianti – conclude l’assessore – venendo incontro, per quanto possibile alle loro esigenze». m.s.

345 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.