Tutto pronto per l’edizione 57 che rinnova la sfida tra i quattro rioni: Moncioveta, Portella, Sant’Angelo e San Rocco

Appuntamento L’apertura delle taverne segna l’inizio della contesa

Eventi collaterali Grande attenzione al mondo della scuola

di Flavia Pagliochini

BASTIA UMBRA Tutto pronto per l’edizione 2019 del Palio de San Michele, al via in questa settimana: è prevista infatti per giovedì l’apertura delle taverne rionali (tutte le sere, sempre alle 19.30) con alle 22 The Tempest, spettacolo di teatro d’immagine della Compagnia teatrale Accademia Creativa. Venerdì 20 alle 21.30la cerimonia di apertura della 57’esima edizione, con la benedizione degli stendardi e dei mantelli dei rioni. Da sabato 21 a martedì 24 è la volta delle sfilate: si parte, sempre alle 22, con “Soltanto Uno” del San Rocco, a seguire domenica “Somnii Memoro” del Sant’Angelo. Lunedì 23 Thestral M15 del Moncioveta, chiude Portella martedì con La Fabbrica delle parole. Mercoledì è il giorno degli spettacoli e dell’animazione nelle taverne rionali, mentre giovedì dalle 22 Giochi  in  Piazza  tra  Rioni 2019 “57a edizione”. Venerdì alle 9.30 la giornata si apre con Rion Mini Sport 2019 “57a Edizione”, in serata il Mini Palio. Sabato il clou della festa: dopo la veglia della Lizza nelle chiese rionali  (ore 18) e l’apertura delle taverne rionali (19.30), dalle 22.30 parte la Lizza e assegnazione del Palio 2019 “57a Edizione”. Intanto, nel weekend passato, gli eventi collaterali, tra cui “Il Palio incontra la Scuola 2019”, nel corso del quale è stato lo stendardo del MiniPalio 2019 realizzato dall’alunno Federico Gaggia della classe II sezione “F” comprensivo Bastia 1, scuola secondaria Colomba Antonietti. Domenica mattina la biciclettata di San Michele, a seguire l’inaugurazione della mostra d’ arte “Visioni Artistiche per raccontare il Palio”, con le opere di 27 artisti (Luca Bartolucci (Coma), Giuliano Belloni, Fabrizio Bertolini, Maria Cristina Bigerna, Maria Caldari, Lamberto Caponi, Teresa Chiaraluce, Simona Costa, Giorgio Croce, Angelo Dottori, Gianluca Falcinelli, Violetta Franchi, Matteo Fronduti (Coffee), Marco Giacchetti, Silvana Iafolla, Mauro Lepri, Elisa Lestini, Lucia Marchi, Marcello Masci, Lello Negozio, Gianluigi Panzolini, Flavio Rossi, Franco Su sta, Armando Tordoni, Gianni Torti, Natalia Troni, Luciano Vetturini (Nino). All’interno dell’itinerario espositivo è prevista anche una sezione speciale in memoria di quattro artisti bastioli: Lucio Castellini (Camacho), Antonello Coletti, Giuliano Monacchia e Fabio Rossi. La mostra, che rimarrà visitabile fino al 29 settembre 2019, a ingresso libero, dal lunedì alla domenica, dalle 17 alle 19, cui si aggiungeranno tre aperture serali straordinarie: 19, 20 e 27settembre, dalle 21 alle 23.


508 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.