BASTIA UMBRA 21 e 22 Settembre 2019 al Pala Giontella di Bastia Umbra è andato in scena il 1° Trofeo Città di Bastia – Memorial Lucio Camacho che ha visto trionfare la squadra della Virtus Bastia che dimostra dopo 1 mese di preparazione di essere quasi ad un buon livello. I ragazzi biancorossi riescono ad impostare su un discreto ritmo la gara ma d’altro canto Ponte Vecchio non è da meno, le due squadre giocano a viso aperto e mettono sul tavolo ottime azioni chiudendo i primi due quarti in netta parità 25 – 25.
Al rientro dallo spogliatoio qualcosa sembra essere cambiato nella voglia e negli occhi di Bastia che con i suoi lunghi trova appoggi e canestri costruiti in maniera impeccabile. Rossi Simone e Mirko complice Capitan Caracciolo si caricano la squadra in spalla, riescono a costruire canestri di astuzia. Ponte non ne vuole sapere di arrendersi complici anche i due pezzi forti Serafini e Preda che ancora spingono forte. Da li la partita ha un altro sapore, Barili carica i suoi che si elevano e danno vita a quello che sarà il primo trionfo stagionale.

Nelle partite del pomeriggio un grande merito va alla squadra di Coach Caracchini e della sua Under 18 che a poco più di 1 mese di allenamenti da battaglia ai Sioux. La gara è sempre stata sul filo del rasoio, Capezzali (MVP del Torneo) e Lamberti provano a prendere la squadra per mano, ma Spello rimette a posto i pezzi e i due fratelli Finauro mettono fine alla gara.

IN UN PALA GIONTELLA GREMITO il ricordo ad una persona speciale che ha fatto ballare giovani di tutte le età, sotto gli occhi commossi della famiglia e nelle parole del sindaco PAOLA LUNGAROTTI e dell’assessore allo sport FILIBERTO FRANCHI sale ancora più in alto il ricordo dì LUCIO CAMACHO.

198 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.