SANGIOVANNESE 0 BASTIA 1 (foto sito forza sangio)

Successo in trasferta (0-1)

SANGIOVANNESE (4-3-1-2): Scarpelli; Rafani (25’s.t.Lorenzoni), Scoscini, Rosseti, Piccardi (32’ s.t. Rovai); Taccolini, Martini ( 1’ s.t. Muscas), Baldesi; Kondaj, Mencagli, Gudotti; a disposizione: Allegranti, Cavalli, Rovai, Rontini, Polo, Camarlingi. All. Simone Calori

BASTIA (4-3-3): Meniconi; Marconi, Menichella, Boninsegni, Bolletta; Rosignoli (43’ s.t. Lucarelli), Taifour, Rondoni; Bokoko, Felici (34’ s.t. Arschinov), Sylla (40 s.t.Berettoni); a disposizione : De Vincenzi, Convito, Corriale, Skenderi,Cirillo, Antonini. Arbitro: Ricardo Leotta Marcatore: al 2’ p.t. Felici NOTE: spettatori oltre 700, ammoniti Taifour, Rondoni, Tacconi e Mencagli, angoli 3-2 per i locali.

SAN GIOVANNI VALDARNO – Il Bastia espunga il «V. Fedini» di San Giovanni e si porta a casa, con merito, tre preziosi punti per la sua asfittica classifica. Gli umbri un solo tiro in porta, un gol che assegna loro la giusta vittoria. Appena il tempo per l’assestamento delle due squadre, e subito il gol partita. Si gioca il 2’ del primo tempo. La Sangio batte un calcio d’angolo, contropiede dei biancorossi di Giampiero Ortolani, fuga sulla sinistra, palla a Sylla, che lascia partire un cross, Felici è solo soletto vicino all’area di porta, indisturbato, incorna preciso e mette il pallone nel sacco. Poi per tutta la gara non ci sono state azioni di rilevo per segnare da entrambe le parti. Fatta eccezione nella ripresa da parte della Sangio che ha sfiorato il gol un paio di volte, e per ben due vistosi episodi ha reclamato il calcio di rigore. Tuttavia i biancorossi umbri sono stati bravissimi nel difendere il vantaggio, e attribuirsi il successo, di fronte ad un avversario, una Sangio del tutto inesistente.

Giorgio Grassi

211 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.