Da venerdì a domenica all’Umbriafiere di Bastia con 250 stand e 200 appuntamenti culturali

BASTIA UMBRA Alla scoperta della sostenibilità ambientale, sociale e culturale. Per tre giorni, da venerdì a domenica torna all’Umbriafiere la sesta edizione di “Fa’ la cosa giusta!“, la fiera del consumo consapevole e degli stili di via sostenibili con numeri che da soli bastano a inquadrare le dimensioni dell’evento: 250 espositori in oltre diecimila metri quadrati di esposizione, dieci aree tematiche che spaziano dall’abbigliamento alla cosmesi, dai servizi al food, dall’arredamento al mondo dell’infanzia e 200 appuntamenti culturali gratuiti. Tra seminari, workshop, dibattiti, educazione e didattica, dimostrazioni, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, qualità della vita, benessere e un programma solo per famiglie e scuole. «La nostra è una formula unica che vuole essere fiera e mostra-mercato e al tempo stesso punto di incontro tra cittadini, istituzioni e aziende per conoscere soluzioni e prodotti sostenibili per il vivere quotidiano» spiega Nicoletta Gasbarrone, coordinatrice della fiera. Insomma “Fa’ la cosa giusta“ vuole essere «il racconto concreto di chi pratica i valori della sostenibilità, difende le eccellenze e investe nelle produzioni di qualità. Non c’è nulla di alternativo o intellettuale ma il vivere quotidiano». E così nella mostra-mercato (aperta dalle 10 alle 20, il sabato fino alle 22) i visitatori potranno trovare tantissime eccellenze tra cibo, moda, infanzia, casa, cultura e viaggi. Tra le aree speciali, la filiera della canapa, l’economia carceraria per offrire una “seconda opportunità”, l’Hand Made (i prodotti fatti a mano, fra i migliori e i più originali del centro Italia) e poi il meglio dell’agroalimentare biologico, i prodotti tipici, gioielli e intere collezioni di fashion etico, fino all’arredamento sostenibile e al design, il risparmio energetico per casa e imprese, la cosmesi naturale, l’abbigliamento, i giochi e i prodotti naturali. E per i bambini c’è una sezione speciale con la giostra a pedali, la pista delle trottole, laboratori su natura, i giochi di una volta, una scacchiera gigante. L’ingresso costa 5 euro, gratuito fino a 14 anni. Sofia Coletti

146 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.