Bastia in ristrutturazione

SERIE D Domenica si va a Scandicci con tante speranze e qualche perplessità dell’ambiente del Bastia calcio. La sconfitta in casa ad opera della capolista Monterosi è tutt’altro che digerita, in quanto è arrivata negli ultimi tre minuti, quando la squadra di mister Ortolani era meritatamente in vantaggio. La dirigenza ha deciso un ulteriore sforbiciata alla rosa, di cui non fanno più parte i centrocampisti Mauro Gori e Michele Berettoni. Queste uscite seguono quelle dell’attaccante Antonio Giglio e del difensore Liberato Russo, che hanno lasciato Bastia una settimana fa. La partenza di questi giocatori è motivo di preoccupazione dei tifosi. Mentre in queste ore si chiede alla squadra di fare il massimo, si riduce l’assetto della rosa. «L’allarme avrebbe una ragione d’essere – spiega il presidente Sandro Mammoli –, se per tirare avanti lasciassimo le cose come stanno. Abbiamo preso atto che la rosa era ampia e con qualche elemento di dubbia utilità. Inoltre, dobbiamo fare i conti con le risorse finanziarie e, se intendiamo rafforzare il gruppo dobbiamo rinunciare a qualsiasi spreco». Intanto, il campionato va avanti e le disponibilità dei giocatori sono quasi all’osso. «Ritengo che le scelte finora fatte siano state necessarie per preparare nuovi ingaggi, penso in particolare ad un prima punta. Vorrei – conclude il presidente – che la squadra mostrasse più coraggio, quello che ci è mancato negli ultimi minuti con il Monterosi». M.Stangoni

 553 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.