“Trattiamo bene la terra su cui viviamo, essa non ci è stata donata dai nostri padri, ma ci è stata prestata dai nostri figli” recita un proverbio Masai. Fin da piccoli prendersi cura, amare la propria città, pensare alla propria città come la propria grande casa è una impronta nel futuro, ecologia, dal greco, oikos, significa proprio casa. Il “Natale splende a Bastia” perché una città bella deve essere una città vivibile,  perché il Natale è la ricorrenza che più di ogni altra assume una molteplicità di valori e di significati, è una festa che coinvolge le associazioni, la famiglia e la scuola, tutto il territorio. Ma la festa del Natale è la festa dei bambini, dei loro sorrisi e delle loro sorprese.  E allora ben venga un  “Natale ecologico”  con la casetta di Babbo Natale piena di Eco Idee.

Nelle luci di Piazza Mazzini  con l’albero, con il piccolo bosco dedicato ai più piccini, c’è la casetta delle Eco Idee dove ogni bambino può scrivere i suoi pensieri per una città più ecologica. È negli occhi dei bambini la magia del Natale. Dalle loro idee può nascere una città più vivibile. Sono loro il futuro e in loro c’è la spontaneità e la creatività della sostenibilità.

Il 20 dicembre in Tensostruttura infatti anche una rappresentazione teatrale da un’idea di Michelangelo Ridolfi “Il nostro futuro lo scriviamo noi” con la partecipazione dell’Istituto Comprensivo Bastia 1. Sabato 14 dicembre e domenica 15 sempre in Piazza ci sarà una Giostra che sarà azionata a pedali perché anche giocando si impara il rispetto dell’ambiente e delle risorse. Il prossimo appuntamento con la Giostra il 5 e il 6 gennaio per festeggiare la festa della Befana.

E tutti gli alberi presenti in Piazza saranno ripiantati dalla Soc. Coop. Sopra il Muro che ne ha curato l’allestimento.

 987 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.