La questione La Lega ha criticato l’impostazione del 2020 ma il sindaco Lungarotti ribatte

BASTIA UMBRA Le critiche della Lega contraria all’impostazione del bilancio di previsione della giunta comunale portano alla precisazione della prima cittadina Paola Lungarotti, secondo cui “c’è stato un grande sforzo di sopperire alle minori entrate e alle maggiori uscite per un importo totale di circa 500 mila euro, senza penalizzare servizi, manutenzioni e investimenti, ma attraverso un’attenta revisione della spesa”. Sindaco e giunta rivendicano: “l’attenzione alle famiglie giovani con bambini per le quali le tariffe dei servizi scolastici non sono aumentate, e le maggiori risorse a disposizione per la manutenzione di strade e marciapiedi. Criteri di maggiore equità sono stati adottati nelle agevolazioni per Tari e Imu, per la concessione dell’abitazione gratuitamente a parenti di primo grado. Infine, le agevolazioni per chi apre attività nei centri storici della città, saranno mantenute nell’approvazione della tariffa Tari del 2020”.

F.L.

242 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.