Il Sindaco Paola Lungarotti

Insieme tutto è possibile. Solo con la parola grazie posso iniziare un bilancio molto positivo delle manifestazioni natalizie che hanno visto Bastia risplendere di luce e di affetto. Un progetto nato dalla collaborazione dell’Amministrazione Comunale con il  Consorzio Bastia City Mall e Confcommercio. Una coordinazione di menti e di voglia di fare per stare insieme, ritrovarsi, cogliere le opportunità commerciali che Bastia offre da sempre. Senza il contributo di tutti i soggetti coinvolti, tra  i quali le Associazioni del territorio e la loro passione tanto non si sarebbe potuto realizzare. Un grazie agli amici e per amici intendo scuole, insegnanti, dirigenti, famiglie, cittadini,  tutti i volontari che  hanno partecipato agli eventi, al Presepe vivente nel Borgo Antico riempendo la piazza di storia e di pace. Grazie all’Ente Palio de San Michele e al Paliopen che hanno organizzato un Capodanno con Bastia, per Bastia. Un altrettanto plauso all’Associazione culturale Chroma che ha organizzato la prima caccia al tesoro alla scoperta degli angoli e degli aspetti più caratteristici della nostra città.  Grazie a tutti i rionali, ai Capitani dei 4 rioni che hanno realizzato gli Alberi artistici, opere d’arte a cielo aperto. Alla  Soc. Coop. Sopra il Muro che con il Boschetto e l’Albero ha impreziosito Piazza Mazzini curandone l’allestimento e la ripiantumazione adesso che le feste sono finite.  Grazie all’Associazione  Corale Città di Bastia che ha accompagnato ogni evento, alla Banda di Costano, alla Scuola di Musica Comunale, ai Cantori di Assisi, a tutti i musicisti e le band che hanno portato musica e allegria durante gli apericena. A tutti gli attori che hanno reso unico ogni momento teatrale, alla Pro Loco, a Sistema Museo che ha portato la Biblioteca in città, alla Ludoteca Comunale, a chi con i laboratori creativi  ha insegnato la propria arte, il presidente dell’Università Libera Rosella Aristei.

Una menzione particolare anche alle molteplici iniziative sportive realizzate a cominciare dall’Invernalissima che quest’anno ha battuto il record delle iscrizioni, il torneo nazionale di pallavolo femminile under 14 e 16, per chiudere con il primo torneo interregionale categoria pulcini “Behappyfania Calcio Bastia 1924” e la sesta edizione del “Befanito” promossa dall’Atletic Club Bastia a scopo solidaristico. Un grazie speciale a tutti i bambini che hanno giocato, riso, festeggiato con tutti noi con la loro allegria, con le loro idee ecologiche. Nella Casetta delle eco- idee con la loro scrittura hanno lasciato i loro messaggi: Vivere bene è scritto in stampatello, non sprecare il cibo, non buttare le cose per terra, usare meno plastica, riciclare è giusto così miglioriamo il mondo… Tutto ha senso quando dal gioco nasce l’amore per la propria città. È negli occhi dei bambini la magia del Natale. Da questo siamo partiti pensando ad una città più vivibile perché sono loro il futuro e in loro c’è la spontaneità e la creatività della sostenibilità.

Mi scuseranno coloro che  non sono stati menzionati ma la partecipazione è stata così coinvolgente e importante che tutto lo spazio sarebbe stato riempito da un elenco di nomi.

Organizzare eventi come questi del Natale non solo promuove interesse e partecipazione, alimenta la collaborazione, razionalizza le risorse, fa anche emergere il potenziale e valorizzare il know-how nascosto, un patrimonio di inestimabile valore per la nostra comunità e per il significato che siamo tenuti tutti ad attribuire al “bene comune”.

Grazie di cuore a tutti da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale.

 608 total views

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.