Serie D Il tecnico dopo Gavorrano: “Un errore annullare l’1-1 a Felici”

di Leonello Carloni

BASTIA UMBRA E’ rimasto in salita il cammino del Bastia verso la salvezza, anzi, la stessa salita adesso è diventata molto più ripida. La sconfitta nella gara di recupero di Gavorrano, non ha spostato la sua già precaria posizione in classifica, ma ha consentito invece ai maremmani di compiere un notevole balzo in graduatoria come gli enormi valori tecnici presenti nel suo organico esprimono. Il Bastia, però, pur ko, è caduto in piedi, uscendo dal terre- no di gioco a testa alta. “Abbiamo commesso in entrambe le reti subite delle ingenuità pagate a caro prezzo”, ha commentato Gianpiero Ortolani, rammaricandosi anche per la rete annullata a Felici che avrebbe permesso alla sua squadra di ristabilire la parità. “E’ stato il primo collaboratore ad  indurre all’errore il direttore di gara – prosegue Ortolani – ha alzato la bandierina dicendo che un nostro giocatore aveva deviato di testa la traiettoria. Quel tocco, vedendo anche le immagini, non è mai avvenuto, siamo cosi passati nel breve arco di tempo dal meritato pareggio a subire invece la rete del 2-0”. Nel secondo tempo però, Ortolani e i tifosi al seguito nonostante la giornata lavorativa, hanno visto un altro Bastia, propositivo, motivato che solo per una serie sfortunata di episodi non ha potuto raggiungere  il  pareggio.  Durante questa  rabbiosa ripresa sono venute in evidenza le prestazioni degli uomini simbolo della squadra pronti a sacrificarsi per la stessa. Oltre ai soliti Marconi, Briganti e Menchi nella, hanno avuto un impatto positivo nel match giocatori di personalità come Ventanni e il recente acquisto, Stefano Del Sante, bravo e capace di caricarsi sulle sue spalle l’intero reparto d’attacco. La rete della speranza di Bokoko, è scaturita dopo una sua iniziativa personale. Intanto, in questi ultimi giorni lo staff di collaboratori a disposizione di Ortolani, ha avuto una defezione. Sauro Agostinelli per motivi di lavoro (è un funzionario delle poste), ha rinunciato all’incarico. Al suo posto la società, ha scelto l’esperto Emilio Zurlo, un allenatore molto conosciuto nella zona.

 463 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.