Inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno per Abita Infissi Bastia che, trascinata dalla solita super Uccellani (27) e da una Gradassi (18) in grande spolvero, si aggiudica un match delicato e spettacolare e si candida a mina vagante dell’imminente finale di stagione. Maiuli realizza 7 ace; Buzzavi mura 5 volte: Non basta a Foligno il tridente Stella-Gierek-Tini per arginare un collettivo in crescita giornata dopo giornata. 
I SET (25-17)
partenza shock del sestetto di casa che vuole vendicare il netto 0-3 dell’andata: doppio ace di Gradassi e Foligno si gioca subito il primo time-out (4-0). La reazione delle ospiti non è puntuale e Servettini approfitta per portare avanti le sue (9-2). Punto a punto nella fase mediale con Foligno che prova a rientrare, ma Abita Infissi tiene botta (14-9): è Buzzavi a respingere a muro l’offensiva ospite che cresce d’intensità (16-12). Uccellani e Gradassi fanno la voce grossa, Foligno arranca e Tabai mette a terra il punto dell’1-0 (25-17).
II SET (17-25)Stesso canovaccio, a parti invertite, con Foligno che prova il blitz in apertura (1-5), ma Servettini e Uccellani non si lasciano sorprendere e ribaltano di prepotenza (6-5). Stella regge l’attacco folignate; risponde con due muri consecutivi Buzzavi, ma le ospiti provano l’allungo, costringendo Raspa in time-out (10-13). Tiene il vantaggio Foligno; Uccellani prova a tenere a galla Bastia, ma le ospiti allungano e il match torna in pari (17-25).
III SET (25-22)Inerzia della gara passata ormai dall’altra parte della rete, con Foligno che chiama subito in time-out Bastia (1-6); è Servettini a suonare la carica per Abita Infissi, che schiaccia a terra con Gradassi il pari (9-9). Si va punto a punto con colpi spettacolari e scambi combattuti; sul 16-15 è time-out Foligno. Regna sovrano l’equilibrio fino al break del 21-19 con Gradassi che sale in cattedra ed è ancora time-out Foligno. Magic moment Bastia che mette la freccia e comanda 2-1 (25-22).
IV SET (22-25)Regge ancora l’equilibrio nell’inizio di quarto set dove si va punto a punto fino al break di Servettini che schiaccia a terra il 9-7 in favore di Abita Infissi Bastia. Il doppio ace di Gradassi dà un’ulteriore spinta alle padrone di casa e coach Di Leone chiama Foligno in time-out (11-7). Effetto rigenerante e turno di servizio d’oro per Maiuli che agguanta il pari e questa volta a rifugiarsi in time-out è Bastia (11-11). Il black-out Bastia costa un parziale di 0-7 (11-14); Foligno tiene il vantaggio (18-22); Bastia si vuole giocare il finale (20-22), ma le ospiti conquistano il tie-break (22-25).
TIE-BREAK (15-10)Parte bene Bastia con Gradassi e Buzzavi, ma Foligno torna subito sotto (4-4). Servettini trascina avanti Abita Infissi e al cambio campo è 8-6 Bastia. Punto a punto nella fase più calda del match; ace-chiave di Gradassi che spedisce Foligno in time-out (12-9). Al termine di una spettacolare partita è Bastia a prevalere e a conquistare cosí i due – importantissimi – punti in palio (15-10).
ABITA INFISSI BASTIA – ANTICO PASTIFICIO UMBRO = 3-2 (25-17; 17-25; 25-22; 22-25; 15-10)
ABITA INFISSI BASTIA: Uccellani 27, Gradassi 18, Servettini 11, Buzzavi 11, Tabai 5, Ercolanoni 3, Mancinelli (L), Bicini (L2). N.e.: Ndulue, Buini, De Nigris, Degli Esposti Fragola, Piccinini, Brunacci. All.: Raspa; vice: Dionigi.
ANTICO PASTIFICIO UMBRO: Stella 16, Tini 16, Gierek 14, Santi 8, Maiuli 8, Salvi 6, Mencioni 3, Peparelli (L), Scarabottini, Tredici (L2). N.e.: Volaj, Febbrari. All.: Di Leone.
Bastia: (b.s. 9, v. 12, ricez. pos. 29%, prf. 20%, attacco 33%, muri 8, errori 13).Foligno: (b.s. 14, v. 13, ricez. pos. 38%, prf. 30%, attacco 32%, muri 4, errori 10).

189 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.