Serie D Nello scontro diretto gli uomini di Zurlo conquistano un punto Le reti tutte nel primo tempo

PONSACCO 2 BASTIA 2

PONSACCO: Fontanelli, Lischi, Chelini, Ferrari, Kamana(23’pt Prete), Mariani(19’st Belluomini), Kante(39’st Rustichelli), Mazroui, Capocelli(41’st Cavallini), Salvestroni, Noccioli. A disp.: Lista, Pretato, Maggiari, Djibril. All.: Marmugi BASTIA: Rinaldi, Boninsegni, Bolletta. Menchinella, Briganti, Bokoko, Rosignoli , Conti Della Sante(33’st Ardone) Felici(41’st Muzhani), Belloni. A disp. Meniconi, Corriale,Skenderi,Bonapasqua,Cecchini, Gridoras.All.: Zurlo Arbitro: Faraon di Coneglinao Marcatori: 11’e 15 pt Felici, 29’ pt Chelini, 36’pt Ferrari Note am. Felici, Briganti, Del Sante, Capocelli

PONSACCO – Si risolve in un pareggio la sfida dei bassi fondi della classifica. Il Bastia ha cullato per un mezz’ora la possibilità di riabilitarsi nel punteggio dopo la sconfitta con Grosseto domenica scorsa. Squadre schierate a specchio con Briganti coordinatore del pacchetto arretrato, Conti alla regia e coppia d’attacco Del Sante e Felici protagonista del match. Partenza sparata degli umbri che al primo vero assalto all’11’ passano con Felici che raccoglie una sponda di Del Sante e fulmina Fontanelli, bissando quasi in fotocopia il secondo gol al 15’, trovando una difesa rossoblu troppo leggera. Forse la facilità con cui la squadra umbra ha trovato la via del gol può aver dato la sensazione che la partita era ormai indirizzata ed il invece il Ponsacco è risorto dalle sue ceneri e la reazione ha fatto arretrare gli umbri che hanno subito il primo gol con Chelini al 29’ che scivolava nelle retrovie ospiti e batteva Rinaldi. Un Ponsacco in pressione guadagnava una battuta dalla bandierina e la testa di Ferrari svettava prepotente a sorprendere l’ammucchiata firmando il pareggio. Nella ripresa ospiti più reattivi e pericolosi con Fontanelli a mandare in bianco due volte Conti al 12’ e 15’ spengendo le speranze degli ospiti su sventola di Del Sante al 18’ L’ultima chance al 47’ per il Ponsacco con Noccioli che vede ribattuto il tiro da Briganti a portiere battuto. Luciano Lombardi Luciano Lombardi

 314 total views

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.