Sanificazione degli spazi antistanti luoghi  pubblici e di maggiore affluenza : farmacie, uffici postali, supermercati e benzinai . Iniziata oggi, terminerà martedì 31

In data odierna è iniziata a Bastia Umbra la sanificazione dei luoghi di maggiore affluenza del pubblico e dell’utenza, un’attività coordinata oltre che dagli uffici comunali preposti al servizio anche dal Vice Sindaco Francesco Fratellini, Assessore con delega all’ambiente. Dalle ore 06.00 alle ore 08.00 gli operatori Gest – Gesenu con macchinari appositi e con l’ausilio della  spazzatrice, hanno effettuato il lavoro di igienizzazione utilizzando anche ipoclorito, una sostanza non tossica per l’uomo e per gli animali da compagnia ma che può contribuire a ridurre l’eventuale presenza di spore e batteri,  operando nei seguenti luoghi:

ASL tutti gli ingressi e lato  Via delle Tabacchine,Ufficio postale di Bastia Umbra,  ingresso e piazzale, lato Via del Conservificio;  Farmacia Angelini Via Roma; Farmacia comunale 1, lato ingressi di Via Firenze e  di Via del Cantinone; Farmacia comunale 2, lato Piazzale del centro commerciale Giramondo –  xxv aprile , spazi antistanti.

Costano, Farmacia Costantini e Ufficio postale ;  Ospedalicchio, Farmacia San Francesco , Ufficio postale.  

L’attività di sanificazione dei luoghi di massima frequentazione proseguirà

Martedi 31 marzo sempre con orario  06.00 – 08:00.  In quella giornata, il  servizio sarà effettuato presso  attività di alimentari,  supermercati e benzinai. 

L’Assessore  Fratellini ricorda ai cittadini che le azioni messe in campo dall’Amministrazione Comunale per debellare l’epidemia sono importanti ma nulla possono se non sono supportate dai cittadini, ai quali si chiede di contribuire uscendo solo per vere e comprovate necessità e nel caso, di  osservare tutte le possibili precauzioni per evitare il contagio per sé stessi e per gli altri, utilizzando guanti e mascherine di protezione quando ci si deve recare in luoghi come quelli sopra elencati. Ricorda inoltre il divieto assoluto di gettare in terra i dispositivi di sicurezza utilizzati, quali guanti e mascherine citati, ma di conferirli nei mastelli o raccoglitori del rifiuto secco- indifferenziato presso la propria abitazione o negli appositi contenitori se presenti, presso l’uscita delle attività commerciali I trasgressori, colti sul fatto o individuati dalle telecamere saranno fortemente sanzionati in quanto potenziali trasmettitori del virus.

Bastia Umbra, 28 Marzo 2020                               Ufficio Stampa del Sindaco

 610 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.