atlonL’Athlon Bastia vola in finale ai Cds Master di atletica leggera La Società di atletica leggera Athlon Bastia settore Master (di età superiore 35 anni), già campione d’Italia nel 2007 e da anni stabilmente tra le prime 10 società in Italia, lo scorso fine settimana 18-19 giugno ha disputato a Montecassiano (Mc) le qualificazioni nel raggruppamento Umbria-Marche-Abruzzo per l’accesso alle finali dei Campionati di Società 2016 che si terranno a L’aquila nel mese di settembre cui parteciperanno le prime 24 società classificate al primo turno di qualificazione. L’Athlon si è presentata sia con la squadra maschile che femminile e nonostante le defezioni per infortunio di alcuni suoi atleti di punta (tra cui il martellista Francesco De Santis e il velocista e capitano della squadra Antonio Rossi) e le avverse condizioni metereologiche nella seconda giornata di gare, è riuscita a conseguire con la squadra maschile l’eccellente punteggio di 10.450 punti, il secondo più alto nella sua storia decennale che le ha consentito di collocarsi al settimo posto nella classifica stilata dopo la fase regionale, mentre la squadra femminile ha realizzato il punteggio di 7758 punti e si è piazzata al 29° posto non riuscendo a qualificarsi alla fase nazionale. Questi i risultati che hanno portato punteggio alle squadre maschile e femminile: Mancinelli Ivan (M40) nei 400 pt.983 con 50”23, Margutti Vladimiro (M55) nei 100 pt.830 con 12”63 e nei 200 pt.906 con 25”97; negli 800 Luccioli Luigi (M45) pt.720 con 2’10”15, Manzetti Bruno (M75) nei 5000 pt. 819 con 21’48″50, Menconi Federico (M50) nel salto in alto pt.819 con m1,60, Tifi Alberto (M45) nel salto in lungo pt. 884 con 6,00m e nel salto triplo pt. 784 con 12,34m, Lazzari Claudio (M60) nel disco pt 765 con 10,51m, Muletti Carlo (M65) nel martello pt 717 con 28,54m e nel giavellotto pt 739 con 31,80m, la staffetta 4×100 (M45) composta da Tifi, Bianchi, Casagrande e Margutti pt 793 con il tempo di 48″07, la staffetta 4×400 (M40) composta da Cremaschi, Mattioli, Casagrande e Luccioli, pt 690 con il tempo di 3’50″41. Nella squadra femminile hanno acquisito punteggio Zum Tobel Ulrike (F55) nel peso pt 694 con 7,24m, Simona Moretti (F35) nel disco pt. 330 con 18,72m e nel giavellotto pt 617 con 32,38m, Silvia Cammarota (F35) nei 100 pt 562 con 13″93 e nell’alto pt 390 con 1,17m, nei 400 Francesca Moretti (F40) pt 742 con 1’06″78, negli 800 Silvia Lanari (F40) pt 626 con 2’37″34, Renata Cherchi (F45) nei 1500 pt 709 con 5’36″41 e nei 3000 pt 724 con 12’02″64, nei 200h Zuniga Marcela(F35) pt297 con 40″00, la 4×100 composta da Rotini, Zuniga, Cammarota e Cimarelli (F40) pt 665 con il tempo di 54″43, la staffetta 4×400 composta da Rotini, Moretti, Zuniga e Lanari (F40) ha ottenuto pt 749 con il tempo di 4’37″49. Risultati che non sono arrivati a punteggio per la squadra: nei 100 Rotini Sara (F35) 15″07, Santucci Luca (M40) 13″11, Bianchi Marco (M45) 12″42; nei 200h Casagrande Luca (M45) 32″21, nei 200 Susta Umberto (M35) 26″19, nei 400 Manuel Cremaschi (M40) 56″55, negli 800 Lilli Roberto (M40) 2’13″28, nel peso e nel disco Marcelli Silvio (M65) 9,03m e 28,42m, nel giavellotto l’esordiente Caiano Gianluca (M50) 40,18m, nei 1500 Bazzucchi Mauro (M50) 5’04″97, nei 5000 Pascucci Danilo (M55) 19’04″70, nel lungo Menconi Federico (M50) 4,58 m.

817 Visite totali, nessuna visita odierna

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.