QUATTRO APPUNTAMENTI AD HOC
BASTIA UMBRA –PRONTA la seconda edizione di ‘Ben Venga Maggio, Letture di Primavera’, rassegna promossa dal Comune nell’ambito del ‘Maggio dei libri’. Il tema è «L’Immagine della Città» con presentazione, nei pomeriggi delle domeniche, di testi letterari per far conoscere il territorio urbano, come è percepito dal punto di vista architettonico, sociologico, artistico e storico. «E’ una rilettura storica della locale comunità per evidenziarne i tratti caratteristici – spiega l’architetto Claudia Lucia, assessore alla Cultura –. Si intende valorizzare la lettura, attraverso l’incontro di generi letterari diversi, sull’Immagine della Città. Un tema e un metodo – conclude l’assessore – che proponiamo ai giovani perché abbiano l’opportunità di conoscere e approfondire aspetti delle storia locale».
IL PRIMO appuntamento è con il libro «Lanfranco Radi, il Dna rurale dell’architettura umbra», curato da Paolo Belardi e Pietro Carlo Pellegrini, che saranno presenti a Bastia per illustrare la figura di Radi, architetto, artista, designer scomparso nel 2016. Sette giorni dopo si parlerà della città percepita, con memorie e racconti di luoghi urbani vissuti. Presenti l’autore Bruno Mohorivich e l’editore Jean Luc Bertoni della raccolta «La città tra desiderio e utopia, Perugia tra voci, suoni, immagini e memoria», Bertoni editore, 2016. Seguiranno appuntamenti nelle due domeniche successive.

107 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>