Fermati due giovani. Per lui scatta la denuncia, lei è stata affidata alla madre

BASTIA UMBRA Sessanta persone controllate e una persona denunciata: è il bilancio di mirati e straordinari
controlli nelle aree e nei locali maggiormente frequentati dai giovanissimi della zona,già oggetto di segnalazione di presenze sospette. Lungo una via del centro di Bastia Umbra gli agenti guidati dal vicequestore aggiunto
Francesca Di Luca, insospettiti da due giovani “sfuggenti”, li hanno fermati e identificati. Si tratta di un ragazzo di 23 anni di origine rumena già noto alle forze dell’ordine, che è stato denunciato per possesso di hashish ed
eroina (in tutto un grammo e mezzo); lei, invece è una diciassettenne già nota agli agenti.La ragazzina è stata riaffidata alla madre. Controlli sono stati condotti anche in due locali pubblici, uno a Bastia Umbra e l’altro
a Santa Maria degli Angeli, con l’identificazione di numerosi ragazzi appena maggiorenni; inoltre le pattuglie hanno effettuato servizi di perlustrazione e controllo del territorio tra le vie cittadine fermando venti veicoli e appunto identificando più di sessanta persone

134 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>