Il sindaco Ansideri: “Uno sforzo notevole con l’aiuto delle associazioni e istituzioni territoriali, consapevoli di offrire un aiuto alle giovani famiglie”

BASTIA UMBRA Si riapre la stagione dei centri estivi, dopo la chiusura delle scuole e l’arrivo imminente dell’estate.Oltre ai centri estivi,l’amministrazione comunale,in collaborazione
con la Zona Sociale n.3, che cofinanzia i servizi, ha organizzato anche quest’anno i nidi estivi,aperti non solo alla cittadinanza di Bastia Umbra,ma anche ai bambini residenti negli
altri Comuni (Assisi, Bettona, Cannara e Valfabbrica). “Uno sforzo notevole con l’aiuto delle associazioni e istituzioni territoriali – spiega il sindaco Stefano Ansideri – consapevoli
di offrire un aiuto alle giovani famiglie”.Le iscrizioni, iniziate il 12 giugno, continueranno al settore sociale del Comune,in piazza Umberto I. Queste le iniziative per l’estate
2017: nido estivo “Piccolo Mondo”, dal 17 luglio all’11 agosto (per bambini dai 15 ai 36 mesi); nido estivo “L’Albero degli Gnomi” dal 17 luglio all’11 agosto (per bambini
dai 12 ai 36 mesi). Ai nidi estivi potranno avere accesso i bambini residenti nei comuni della Zona sociale 3. Il costo è di 40 € settimanali ( escluso il costo del pasto ). Centro
Estivo “La Banda Marmocchi” – c/ola Scuola dell’infanzia “Santa Lucia”, Villaggio XXV Aprile. Dal 3 luglio all’11 Agosto (per bambini dai 4 ai 6 anni). Il costo è di 40 €
settimanali (escluso il costo del pasto e di eventuali escursioni) per i residenti e di 50 € per i non residenti. I bambini residenti a Bastia Umbra avranno la precedenza nell’ammissione al Centro
Estivo La Banda Marmocchi.

54 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>