Nuovi primati nazionali , regionali e ottimi piazzamenti ai Campionati italiani di varie categorie , questa la sintesi della prima parte della stagione agonistica di atletica leggera degli atleti ed atlete della nostra cittadina .

Si comincia a  Mantova , sede dei Campionati Italiani Master ( over 35 ),  di Prove Multiple e Staffette , dove sia le nostre “Ragazze “ SF 40 ( Rotini Sara , Zuniga Marcela , Cammarota Silvia e Moretti Francesca ) , che i “ maschietti “ SM 60 ( Bianchi Marco , Rossi Antonio , Rossetti Corrado e Margutti Vladimiro ) , portano a casa il Titolo Italiano della staffetta 4×100 , rispettivamente con il tempo di 55”82 e 50”63 per i Maschi , che rappresenta il nuovo Record Italiano di categoria . Record poi migliorato successivamente nel corso della Fase Regionale del CDS Master a Montecassiano con 49”86 .

Sempre nel settore femminile delle 40 enni , con l’innesto di Lanari Silvia al posto di Zuniga Marcela , più le tre della staffetta di cui sopra , conquistano la medaglia d’argento nella staffetta “ Svedese “ , 100-200-300-400 , con il tempo di 2’39”75 .

Contemporaneamente , nel settore delle Prove Multiple , il settantenne Muletti Carlo , fa suo il titolo nel Decathlon SM70 con punti 4634 , mentre Marcelli Silvio giunge 3° nella categoria SM 65 , con punti 3668 .

Una settimana dopo a Firenze , nel corso dei Campionati Italiani su pista per le categorie Juniores e Promesse , Mencarelli Michele , si conferma tra i migliori specialisti nazionali nel Lancio del Martello , conquistando il 4° posto con metri 56,55 , mentre nel settore degli ostacoli , Santificetur Nadine stabilisce con 14”89 il nuovo Record Regionale Umbro Juniores dei metri 100hs . Ancora una settimana di respiro e l’altro Mencarelli , Federico , fratello di Michele , già Campione Italiano Cadetti nel 2016 di Lancio del Martello , con l’ingresso nella nuova categoria Allievi , con l’attrezzo piu pesante da 5 Kg. , giunge 8° con 50,58 .

Ancora una settimana e , nell’ultima prova del CDS Assoluto nella pista di Orvieto , Santificetur Nadine , migliora ancora il suo fresco Primato Regionale del metri 100 con ostacoli Juniores , portandolo a 14”76, conquistandosi il diritto di partecipare ai Campionati Italiani Assoluti di Trieste di fine mese .

Nel corso della maggiore rassegna nazionale assoluta di Trieste , Mencarelli Michele giunge 10° nel lancio del Martello con 55,14 e Nadine , contro un forte vento contrario non fa meglio di 15”03 nei 100 hs .

Ancora una settimana , a tamburo battente , ad Orvieto , nel corso ei Campionati Italiani Master ( over 35 anni ) ,  doppietta di Mancinelli Ivan , che stravince sia i metri 200 che i 400 con rispettivamente 23”40 e 50”63 , già autore , per conto suo di una maxi prestazione nel corso del Golden Gala Pietro Mennea a Roma nello Stadio Olimpico , dove ha vinto i metri 200 con 23”06 .

Titolo Italiano anche per Margutti Vladimiro nel metri 200 M55 , con 25”16 , e sua anche la medaglia d’argento nel metri 100 con 12”35 . Altro Titolo Italiano per Muletti Carlo nel Lancio del Giavellotto M70 , con 35,59 e piazza d’onore nel Lancio del Peso con metri 10,50 . Contribuiscono all’impinguamento del bottino di eccellenti risultati il 2° posto di Rossi Antonio nel metri 100 M65 con 13,43 , il 3° di Menconi Federico nel Salto in Alto M55 con 1,60 e il 4° nel Salto con L’asta , con 2,80 . Nel settore Femminile da sottolineare il 3° posto nei metri 800 , per Moretti Francesca con 2’26”92 .

Da mettere in bella evidenza che la squadra Femminile Master , per la prima volta dalla sua costituzione , si è guadagnata la partecipazione alla finale Nazionale a  Squadre di Settembre a Montecassiano .

Tutti questi risultati , dai piu giovani in su , dimostra ancora una volta , come sia viva e vegeta ed in continuo crescendo , il movimento atletico bastiolo , sia in termini quantitativi che qualitativi , confermandosi protagonista sia a livello regionale che in quello più prestigioso nazionale , effetto di dedizione passionale di dirigenti , tecnici e di movimento giovanile , che in questi ultimi tempi ha raggiunto numericamente i suoi riscontri migliori . Catalizzatore innegabile di tutto questo la presenza dell’impianto costruito all’interno dello Stadio Comunale nel 2006 , senza il quale tutti questi risultati non sarebbero potuti essere realizzati .

792 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>