Il caso

BASTIA UMBRA Si continua a discutere in merito agli atti vandalici che hanno coinvolto il consigliere Renzini.Il sindaco Stefano Ansideri tornando a esprimere la “solidarietà
sua e dell’intera amministrazione per gli atti vandalici alla sua auto” tiene a fare il punto perché “non è possibile che da un episodio isolato si possano trarre conclusioni precipitose sulla sicurezza
del Comune. Altri episodi simili sono accaduti, qualche tempo fa, a me (atti denunciati ma non diffusi) e alla polizia locale con la foratura delle gomme delle auto di servizio in orario notturno
(il responsabile è stato denunciato)”. Dal canto suo, Renzini ringrazia chi ha condannato l’accaduto.

102 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>