BASTIA UMBRA – E’ DIVENTATO uno stillicidio la serie di furti in impianti sportivi, di cui molti rimangono anonimi. L’ultimo caso è mercoledì nel tardo pomeriggio al palasport di
viale Giontella ai danni di soci dell’Aspa, associazione podistica amatoriale. Alcuni atleti, dopo essersi cambiati, sono usciti dal palasport dopo le 17,30. Il malintenzionato ha forzato la
porta d’ingresso, è entrato negli spogliatoi dove ha razziato diversi oggetti, tra i quali un portafogli e le chiavi di un’auto. Gli atleti, dopo la corsa di allenamento, sono rientrati nel
palazzetto notando subito che qualcosa non andava. L’UOMO proprietario dell’auto, non ha ritrovato le chiavi del veicolo e uscito sul parcheggio esterno ha visto che la sua auto, una
Mercedes, era sparita. Non è rimasto da fare altro che denunciare il furto alla stazione del carabinieri. Il Palasport è stato nel mirino dei ladri alcune mesi fa. Due furti, durante il
periodo estivo, negli spogliatoi dello stadio comunale. Tutti chiedono più controlli, in attesa delle nuove telecamere che saranno attivate presto, ma non si sa ancora quando con certezza.

87 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>