BASTIA UMBRA Quando si parla di abitare sostenibile, come si è fatto in questi giorni all’Umbriafiere di Bastia Umbra nell’ambito di “Fa’ la cosa giusta”, non si intende solo il costruire
con tecniche e materiali di bioedilizia. La sostenibilità, in questo caso, è anche una sostenibilità sociale, cioè che tenda a garantire eque condizioni di benessere per tutti.È il grande tema dell’housing sociale che a ‘Fa’la cosa giusta’ è stato approfondito e trattato in uno specifico stand in cui anche la cooperativa Coop Umbria Casa ha presentato i suoi progetti.Tutto ciò nell’ambito
dello spazio gestito dal Fondo abitare sostenibile Centro Italia (Asci). “Circa un anno fa – ha ricordato Laerte Grimani, presidente di Coop Umbria Casa -, il fondo Asci ha acquistato 28 alloggi
del nostro programma, già tutti abitati e situati a Balanzano di Perugia. Altri 32 appartamenti verranno ceduti al fondo e consegnati agli utenti nei primi mesi del 2018. L’altro progetto di housing sociale è relativo a 23 alloggi in fase di realizzazione a Terni, in via Puglie a Borgo Bovio”.

77 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>