La nomina dopo la scomparsa di Luigi Bovo. Gli iscritti sono quasi 300

BASTIA UMBRA L’università Libera di Bastia Umbra ha un nuovo presidente,la professoressa Maria Teresa Pietrobono, che prende il posto di Luigi Bovo, scomparso il 12 luglio. Pietrobono
è stata nominata dal sindaco Stefano Ansideri dopo aver comunicato la scelta alla giunta comunale: membro del consiglio direttivo di Unilibera dal 2002, è stata scelta dal sindaco per il suo profilo
professionale e la grande esperienza acquisita dentro e fuori l’Università Libera (la professoressa è stata dirigente scolastica nella scuola secondaria di secondo grado, nonché psicologa formatrice dell’Istituto nazionale di Psicosintesi,ed ha tenuto corsi di psicologia e di scienze) e Unilibera “ha accolto la scelta con entusiasmo manifestando gradimento e apprezzamento alla
nuova presidente”. La Pietrobono ha annunciato l’intenzione di riunire a breve il direttivo per definire il calendario e le  scelte dei programmi didattici per il nuovo anno accademico, dopo l’annuncio della gita a Cascina, all’Interferometro del progetto Virgo, annunciata nei giorni scorsi. A Bastia, negli ultimi anni, Unilibera è cresciuta notevolmente, ampliando i corsi,
moltiplicando i laboratori e i viaggi culturali,oltre alle collaborazioni con associazioni e istituzioni culturali e di alta formazione. Nell’anno 2016-2017 gli iscritti hanno sfiorato quota 300, arrivando a 297 adesioni.

77 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>