Bilancio positivo per l’edizione 2017, con i complimenti dei giurati 

BASTIA UMBRA Bilancio positivo per il Palio de San Michele 2017, con il presidente Marco Gnavolini che si dichiara soddisfatto e archivia le polemiche (“Tutto ciò che riguarda il Palio fa clamore
e le polemiche a cui abbiamo assistito sono state strumentalizzate da chi è fuori dal coro”, spiega). Il presidente dell’Ente preferisce ricordare la “mastodontica organizzazione” e “Le impressioni che hanno avuto i giurati, che hanno avuto espressioni di meraviglia.Tutti si sono vivamente complimentati con i rionali per le capacità dimostrate, anche perché non sono state prodotte da
professionisti del settore come lo sono loro. Mi piacerebbe – aggiunge Gnavolini – incentivare tutti i rioni in questo aspetto per valorizzare le nostre tradizioni. Sarebbe bello incentivare
i rioni con un riconoscimento al miglior carro o un premio per la miglior struttura mobile in piazza, soprattutto per evidenziare e premiare il lavoro di tantissime persone che lavorano fuori da i riflettori ma che rappresentano i punti cardini del rione:i carristi!”. Tra i punti qualificanti del futuro, “l’aumento del contributo economico comunale, da 20mila a 30mila euro, il rinnovo e la
modifica dello Statuto dell’Ente Palio che ci permetterebbe di avere un riconoscimento da parte della Regione e che consentirebbe ai Capitani di avere un ruolo giuridico e permetterebbe
all’Amministrazione di assegnare loro le chiavi delle sedi rionali ormai prossime alla realizzazione”.

67 Visite totali, 3 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>