A loro carico diversi colpi in molte zone della provincia. Avevano rubato anche nel Folignate e a Bastia

PERUGIA Scorribande finite per due uomini accusati di aver svuotato garage in serie in vari quartieri di Perugia e anche in altre zone della provincia, in particolare nel Folignate e nei dintorni di Bastia Umbra. Ieri mattina sono comparsi davanti al giudice D’Andria, che ha disposto a loro carico la custodia cautelare in carcere. Secondo quanto emerso dalle indagini, i due avrebbero preso di mira diverse rimesse, soprattutto nei condomini, le cui porte basculanti venivano forzate con uno stratagemma ormai collaudato. E una volta all’interno dei garage avrebbero razziato qualsiasi cosa, anche generi alimentari oltre a biciclette e attrezzi da lavoro. Per muoversi e colpire sarebbero state usate delle auto anch’esse risultate rubate. La tecnica usata e collaudata era sempre la stessa: attraverso un foro praticato sulle porte basculanti all’altezza della serratura,i due ladri riuscivano ad aprire le rimesse -spesso collocate nei sotterranei degli edifici – e ad agire indisturbati. La maggior parte dei colpi avvenivano nelle ore notturne. Il mattino seguente la scoperta dei furti da parte dei proprietari.

96 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>