BASTIA UMBRA COLPO AL PENNY MARKET

BASTIA UMBRA – TERRORE ieri sera in un supermercato di Bastia Umbra. Era quasi l’ora di chiusura quando, un bandito solitario, armato di una pistola – non è ancora chiaro se vera o giocattolo – si è fatto largo tra gli ultimi clienti presenti e ha minacciato una delle cassiere per farsi consegnare l’incasso. Il colpo, secondo quanto riferito dai presenti, non sarebbe durato a lungo, con il bandito che è riuscito ad arraffare parecchi soldi ed è scappato via. QUANDO il discount di alimentari Penny Market di via Antonio Gramsci era quasi sul punto di chiudere lui è entrato,
col volto coperto e con una pistola in pugno ha minacciato una dipendente parlando perfettamente in italiano. Immediata la chiamata dei presenti alle forze dell’ordine:nel giro di pochissimo tempo, sul posto sono arrivati i poliziotti del commissariato di Assisi guidati dal vice-questore aggiunto Francesca Domenica Di Luca e, in supporto anche i carabinieri. Si sono tutti messi alla ricerca del rapinatore solitario e armato, forse di una pistola scacciacani a cui era stato tolto il tappo rosso, ma purtroppo non è stato rintracciato. IL COLPO al supermercato di Bastia, arriva a due giorni di distanza da un’altra rapina avvenuta nella stessa città, al negozio ‘Risparmio casa’. Sabato sera si erano finti clienti e quando il cassiere aveva aperto la cassa, loro avevano preso i contanti che c’erano dentro.

94 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>