Giovedì 4 gennaio, alle 21,30, la Chiesa di Sant’Angelo (recentemente ristruttura, ndr) ha ospitato la premiazione della II° edizione del concorso “Alberi Artistici Natale 2017”, offerta dall’Associazione Vivi Bastia, patrocinata e promossa dal Comune di Bastia in collaborazione con Ente Palio e i quattro rioni. Presenti alla premiazione il Sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri e gli assessori Catia Degli Esposti e Claudia Lucia che hanno manifestato grande interesse e soddisfazione per l’intera organizzazione.

“Questa manifestazione è diventata per noi molto importante – dice il sindaco Ansideri -. Mi auguro davvero di cuore che, come in questi due anni, le istallazioni possano diventare un motivo d’arredo urbano durante le festività natalizie per la città di Bastia Umbra. Tutta la cittadinanza si è identificata con i colori del Palio de San Michele e anche i visitatori esterni hanno manifestato gradimento per questa bellissima iniziativa. Perciò, a nome di tutta l’Amministrazione Comunale, non posso che congratularmi con i rioni e l’Ente Palio per la qualità delle opere
messe in mostra.”

Il concorso è stato sottoposto alla supervisione di una Giuria qualificata composta da Daniela Giovanetti (Presidente di Giuria), Monica Guazzini, Giancarlo Cortesi e Gianni Guardigli, figure del cinema e del teatro nazionale note al pubblico bastiolo per essere stati coinvolti anche nella giuria tecnica delle sfilate di quest’ultima edizione del Palio.

Dopo l’accensione dei 4 alberi la giuria si è riunita per decretare il vincitore e, alla fine, l’ambito premio è stato vinto dal Rione Moncioveta.

Di seguito le motivazioni di questa scelta::“L’albero del rione Moncioveta si presenta con un prezioso colpo d’occhio che va ben al di là del puro effetto visivo. È un piccolo viaggio poetico,
una divertente presentazione con il punto di vista della renna di Babbo Natale collocata nella sua città, come “aereo puntale” dell’albero in partenza verso il cielo. Visto da lontano si potrebbe trasformare in materia viva plasmabile dalla fantasia di colei o colui che lo ammira. Per esempio un cappello di Babbo Natale, la scia della slitta o un sontuoso abito da sera.”

CLASSIFICA FINALE:
18 punti Rione Moncioveta
13 punti Rione Portella
7 punti Rione Sant’Angelo
6 Punti Rione San Rocco

Durante la premiazioni sono intervenuti anche i capitani e i responsabili dei rioni che hanno espresso all’unanimità massimi consensi per il concorso.

Al termine della premiazione, il presidente dell’Ente Palio Marco Gnavolini, a nome del Consiglio Direttivo, ha ringraziato tutti: “Non posso fare altro che applaudire tutti i rionali che hanno partecipato a questo concorso. Ancora una volta i quattro rioni hanno manifestato spirito di aggregazione e coinvolgimento, evidenziando il proprio talento creativo attraverso l’ideazione e la realizzazione di questi splendidi Alberi. Al di là della classifica finale, credo fermamente che abbia vinto Bastia Umbra. Attraverso il Palio de San Michele infatti, la città
risplende e vive di luce propria. La magia del Natale coniugata alla passione e alla fantasia artistica dei rioni, ha trasformato la nostra città in una vera e propria favola. Non è
un caso che abbiamo ricevuto un’infinità di consensi anche da parte della cittadinanza. Il merito dei quattro rioni è da condividere con l’Amministrazione Comunale. A conferma di come questa sinergia sia necessaria anche per le prossime iniziative.”

PROSSIMI APPUNTAMENTI DEL PALIO
–       Grande festa mascherata del Palio (data da definire)
–       Sabato 24 e Domenica 25 Febbraio 2018 – RIONEVE

Nicola Angione
Ufficio Stampa Ente Palio de San Michele

647 Visite totali, 3 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.