Il percorso di sistemazione del ponte di Bastiola, la cui gara per l’aggiudicazione dei lavori prevedeva il termine del 5 di Gennaio per la presentazione delle offerte e quella del 10 di Gennaio per l’apertura delle buste con successiva aggiudicazione dei lavori , ha subito una battuta d’arresto, dovuta al fatto che in data 2 Gennaio  è stato notificato al Comune di Bastia Umbra il ricorso al TAR (con richiesta di sospensiva) avverso alla Delibera 66 del 19/10/2017, avente ad oggetto:” Adeguamento stradale sul torrente Tescio. Approvazione progetto definitivo di opera pubblica ai sensi dell’art.212, comma 6, della L.R.1/2015. Apposizione del vincolo preordinato all’esproprio”.

Quello che si contesta è  l’esproprio di una minima rata di terreno, contigua all’attuale limite del ponte, necessaria per la realizzazione del percorso ciclo pedonale in continuità con quello esistente sul tratto precedente.

L’Amministrazione, in modo cautelativo, ha deciso di sospendere l’apertura delle buste sino al pronunciamento del Tar sulla richiesta di sospensiva.

 

Bastia Umbra, 11 gennaio 2018                                                       Ufficio Stampa del Sindaco

1,610 Visite totali, 6 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (1)

comments (1)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.