Al Comunale Mangiapane mastica amaro: “Ci è mancata la cattiveria per affrontare la capolista”. Ora la sosta, il tecnico ospite: “Bella partita”

Un 2-0 firmato Stirati-Bokoko e maturato nel finale tiene mister Grili e i suoi in vetta a +2 sulla Subasio

SPOLETO – Riprende la propria corsa il Bastia che al Comunale di Spoleto batte per 2-0 al termine di un match sempre in controllo. Biancorossi ospiti che così tengono la Subasio a due punti.Nella prima parte del primo tempo ci provano i padroni di casa con un calcio di punizione di Falconieri ma un pronto Lillacci in tuffo respinge la minaccia da par suo. La
prima grande occasione è per gli ospiti: al 24’, dalla sinistra, Missaglia serve Benedetti che, a porta vuota, fallisce di un soffio il bersaglio grosso. Al 32’ ancora Bastia con Stirati che, su
angolo di Pinazza,la pizza bene ma Zandrini para. Gol annullato al Bastia al 37’: il solto Stirati va in rete ma l’arbitro vede la bandieraina alzata e vanifica tutto. Il primo parziale si
chiude sul tentativo di Bura al 43’.La Voluntas soffre a costruire gioco anche nella ripresa. Il Bastia è decisamente più compatto e ordinato in un gioco costante mente in attacco. In avvio
di secondo tempo il Bastia è subito in attacco con Bura, lo Spoleto risponde con Camilli che non riesce a sfruttare la palla giusta.Al 9′ punizione di Falconieri con Giambi che di
testa spreca l’occasione del vantaggio. Al 17’ Missaglia lancia Stirati che, a tu per tu con Zandrini, fallisce clamorosamente la porta calciando alto. Il vantaggio del Bastia arriva però
al 34’ grazie all’azione sulla sinistra di Bura,Zandrini esce e Stirati ne approfitta mettendo dentro lo 0-1. Pochi istanti dopo, al 38’, lo Spoleto si rende pericoloso: Ranucci colpisce
forte la sfera ma Tersini non arriva per un soffio all’appuntamento sotto porta gettando al vento il possibile pari. A fare la differenza, poi, è ancora Stirati a tempo scaduto: dalla destra
passa a Bokoko che dal centro dell’area fa sua la seconda rete. Con il doppio gol della capolista si chiude così il confronto con lo Spoleto. AL 91’Mister Grilli gongola: “Siamo venuti a Spoleto con la consapevolezza che non era facile vincere. Alla squadra ho chiesto di fare un’ottima prestazione e così è stata”. Replica Mister Mangiapane: “Ci è mancata la cattiveria agonistica necessaria per
affrontare la capolista. Bisogna rimboccarsi le maniche e modificare qualcosa perché non è possibile che in casa fatichiamo”.
Maria Moroni

VOLUNTAS SPOLETO (4-3-3): Zandrini 6.5, Bellucci 5.5, Sensi 5.5, Pigazzini 6, Giambi 5.5,Tersini 6, Gbale Seri Lago 5.5 (25’ st Ranucci 6),Giannattasio 5.5 (35’ st Mangiapane 6), Falconieri
5.5, Veneroso 5.5 (17’ st Calabretta 5.5), Camilli 5 (31’ st Lakhdar 5.5). All. Mangiapane 6
BASTIA (4-3-3): Lillacci 6.5, Muzhani 6.5 (43’ st Berettoni 6) , Bokoko 7, Pinazza 6.5, Fiorucci 6.5, Zanchi 6.5, Stirati 7.5 (46’ st Guarino 6), Marchetti 6.5 (32’ st Rosignoli 6), Bura 7 (37’ st Mammoli 6),Missaglia 6.5, Benedetti 6. All. Grilli 6.5
Arbitro: Catanzaro di Catanzaro 6.5 (Francesco e Amici)
Reti: 34’ st Stirati, 46’ st Bokoko.
Note: Ammoniti Marchetti, Giannattasio, Tersini.

105 Visite totali, 0 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>