Nuove sanzioni per la raccolta dei rifiuti, nel mirino le attività di ristorazione

BASTIA UMBRA Ancora sanzioni e controlli in tema di raccolta differenziata. I vigili ambientali hanno effettuato una serie di verifiche sul corretto conferimento dei rifiuti e sono state sanzionate alcune attività ristorative alle quali si è potuto risalite attraverso gli scontrini ritrovati, tra l’altro “non riciclati”. Multati anche alcuni ambulanti del mercato ortofrutticolo per omessa pulizia della piazzola al termine del mercato stesso. Una raccolta dei rifiuti che rimane un problema a Bastia Umbra, tante infatti sono state le multe che sono state effettuate per l’errato
conferimento dei rifiuti (sono stati sanzionati anche i furbetti incastrati dalle foto trappole che scaricavamo materiale non riciclato “dalle proprie autovetture”),con l’amministrazione,
che pur al corrente delle difficoltà, non demorde e confida nelle due isole ecologiche informatizzate, una in piazza Togliatti e l’altra in via del Conservificio, entrambe nel centro urbano. “E’ nostra intenzione andare avanti con le isole ecologiche – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Francesco Fratellini – per responsabilizzare i cittadini e presto ne installeremo altre due”. Sempre per quanto riguarda i controlli sul corretto conferimento dei rifiuti sono state effettuate delle verifiche anche all’interno delle campane del vetro “troppo spesso utilizzate per introdurre altri
materiali”. Intanto lunedì si terrà, nel centro sociale di XXV Aprile,la terza assemblea pubblica promossa dal Comune di Bastia Umbra,in collaborazione anche con Auri, Gest, Gesenu: obiettivo, comunicare le informazioni necessarie per mettere in pratica la modalità di miglioramento della raccolta differenziata. Tra le novità in arrivo, si segnalano l’estensione della raccolta del vetro
con le apposite campane, su tutto il territorio comunale e l’introduzione della tariffa puntuale sui rifiuti. Il terzo appuntamento è previsto per lunedì, quindi, alle 21 al Circolo di XXV
Aprile di via Gorgo di Ponte e un successivo incontro si svolgerà il 15 febbraio, giovedì prossimo, al centro sociale di Costano (sempre di sera a partire dalle ore 21). Per qualsiasi informazione sulla raccolta ci si può rivolgere ai seguenti recapiti: (disponibili dal lunedì al venerdì ore 8.30 – 13 e 15 – 17; sabato 8.30 – 13): numero verde (da fisso) 800667036; cellulare, 075 5917125. Sul sito
della Gesenu www.gesenu.it sono pubblicati i calendari di raccolta e le informazioni inerenti il servizio di raccolta differenziata, così come nella relativa App.

55 Visite totali, 0 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>