BASTIA UMBRA ROSCINI: ‘METEO IMPREVEDIBILE’

BASTIA UMBRA – LA FIERA di Primavera è stata un flop, praticamente cancellata dalla pioggia. «E’ un destino inevitabile – rileva l’assessore al commercio Roberto Roscini – perché
siamo costretti a organizzarla con largo anticipo, concordando la data con le organizzazioni di settore degli ambulanti e del commercio fisso». E’ andata peggio di ogni previsione; la pioggia è iniziata nella mattinata scoraggiando subito una parte degli ambulanti ad aprire i banchi. Gli ambulanti più coraggiosi si sono insediati proteggendo la merce con teloni ed ombrelloni. La pioggia è durata fino a mezzogiorno, quando la quasi totalità degli esercenti ha preferito andarsene rinunciando al posto che avevano prenotato per l’intera giornata. Qualche cittadino di Bastia Umbra si è chiesto perché si è scelto l’11 marzo e una data successiva. «LA DATA è quella più ricorrente per la Fiera di Primavera – spiega l’assessore – e abbiamo voluto evitare la concomitanza con le date prossime alla Pasqua. Da notare che l’anno scorso la fiera si è tenuta ad aprile, ma sempre funestata dalla pioggia». Le attività commerciali nel centro storico battono il passo; le agevolazioni del Comune per tariffe e tasse non sono risolutive. «Il fatto è che l’economia del settore è ancora incerta – sottolinea Roscini –. Ai primi segnali di concreta ripresa siamo pronti a concordare un progetto di rilancio con le organizzazioni di categoria». m.s.

139 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.