IL BILANCIO IL SALONE DELL’ABITARE CHIUDE COL BOTTO

PERUGIA – IL SALONE dell’abitare chiude il sipario col botto. Perchè i numeri ci sono tutti. A partire dalle 45mila presenze registrate durante l’arco della manifestazione. E se non
fosse stato per il brutto tempo, forse l’ambizione era di arrivare a 50mila. La XXXVI edizione di Expo Casa si è infatti conclusa superando le aspettative. Nonostante il maltempo, l’evento
di Epta Confcommercio continua a crescere e a riscuotere i consensi del pubblico. QUEST’ANNO l’esposizione si è ampliata e ha raggiunto 24.000 metri quadrati, con 8 padiglioni, 10 aree tematiche e 500 stand. Anche gli appuntamenti del calendario culturale di «Piazza Tecla» sono aumentati, arrivando a 19 nei 9 giorni di manifestazione ad Umbriafiere.«Questa – dichiara Aldo Amoni, presidente di Epta – è la XXXVI edizione ma anche la II da quando abbiamo lanciato il rinnovamento della kermesse grazie all’eccezionale sinergia con l’Accademia di Belle Arti ‘Pietro Vannucci’, guidata da Paolo Belardi. Oltre al grande afflusso di pubblico c’è stata grande soddisfazione anche degli espositori, che sono venuti da tutta Italia. Perfino da Torino che pure ha già un’importantissima manifestazione in questo settore. Quindi, dopo solo due anni, siamo già riusciti a diventare un appuntamento nazionale. Ci tengo a ringraziare tutti quelli che hanno collaborato a questo successo, anche gli espositori che hanno creato stand sempre più belli e in linea con quella che è la nuova Expo Casa. E il prossimo anno ci saranno tante altre sorprese».

120 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.