Brunelli saluta Il baby difensore della Berretti passa ufficialmente alla corte di Renzo Tasso al Bastia
Mercato Nell’ultima stagione cinque presenze nell’Arezzo, viene a rimpolpare un reparto ancora carente
Stamattina la firma dell’attaccante che si aggregherà subito in ritiro

GUBBIO – C’eravamo tanto amati. Doveva restare un’estate fa, quando invece dopo un lungo tira e molla finì per rientrare all’Arezzo e giocarsi qualche buona chance in Prima Divisione (in realtà nella stagione aretina ha trovato poca gloria e scarsa considerazione). Ma adesso che l’Arezzo è saltato gambe all’aria, Daniele Bazzoffia (22) ha ritrovato la strada che conduce a Gubbio. Firmerà questa mattina, avendo accettato l’offerta di Giammarioli che ha voluto regalare a Torrente (su consiglio di Simoni) l’ultimo tassello prima del via ufficiale del-la stagione, previsto stasera alle 21,15 con la presentazione al Teatro Romano. Bazzoffia a Gubbio nel 2008-09 ha disputato 29 gare segnando 3 reti. Nel 4-3-3 di Torrente troverà posto su una delle due corsie esterne d’attacco, proponendosi come valida alternativa sia a destra che a sinistra. A fare festa, oltre al giocatore, è anche l’amico Emanuele Gaggiotti, che ritroverà in rosa, con il quale è legato da una bella amicizia nata proprio un paio d stagione fa (sono entrambi classe 1988).
BRUNELLI A BASTIALa giornata di ieri per Giammarioli è stata decisamente frenetica: in sede ha incontrato molti giocatori, soprattutto quelli che fanno parte della sfera del settore giovanile. Tra questi anche Primo Brunelli (18) che è ufficialmente passato alla corte di Renzo Tasso al Bastia, in Eccellenza (nei giorni scorsi si era parlato di un interessamento della Sambenedettese in Serie D). Sul fronte arrivi, si raffredda la pista che porta ad Andrea Cocco (24): il giocatore continua a prendere tempo, ammaliato dalle sirene della B (c’è l’Albinoleffe sulle sue tracce) e il diesse eugubino è pronto a mollare la presa. Emanuele Testardi (20) della Sampdoria resta la prima scelta, ma ieri Giamamrioli ha incontrato uno dei collaboratori di Moreno Roggi, procuratore di Simone Masini (26), elemento fortemente caldeggiato da Simoni: se Cocco salta, aumentano considerevolmente le chances di vederlo in rossoblu CORALLO IN STAND-BY – Questa sera al Teatro Romano ci sarà anche lui, anche se ufficialmente non figura nell’elenco dei convocati: Alessandro Corallo (32) è a tutti gli effetti un giocatore rossoblu, ma è inattivo dallo scorso novembre e per questo ha programmato un lento ma graduale ritorno all’attività agonistica. A seconda dei primi risultati dei test, che verranno raccolti nei prossimi giorni, si deciderà se reinserire l’attaccante nella rosa per la prossima stagione o se valutare altre strade (cessione in prestito o rescissione). Il Perugia, per bocca del ds Arcipreti, ha fatto capire di essere interessato al giocatore.di ROBERTO BARBACCI

274 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.