BASTIA ISPIRATO A UN TESTO DI ASCIOTI

BASTIA UMBRA – «ARIECCOLA» è il caso di dirlo di Daniela Brunelli, ex presidente Pro Loco che ha fatto grandi cose anche per il teatro con bellissime commedie in vernacolo bastiolo di grande successo. Da tre anni ha lasciato la presidenza della Pro Loco e la Compagnia del Buonumore, che animava le iniziative teatrali. Daniela, insegnante nell’Istituto comprensivo Bastia 1, non si è arresa e, trovando un testo adatto in «Oh Bastia» scritto dall’insegnante in pensione Angelo Ignazio Ascioti, ha messo in cantiere una commedia musicale, coinvolgendo la scuola e tanta gente. Ha ottenuto l’entusiastico consenso dell’autore per la revisione del testo facendone una sceneggiatura teatrale per uno spettacolo di fine anno scolastico. COINVOLTI una quindicina di alunni, alcuni recitano e altri cantano, insieme ad alcuni docenti. E’ così nata una commedia storico musicale brillante che andrà in scena all’Esperia a fine maggio. Perché questa iniziativa? «Se ne sentiva la necessità a Bastia – spiega Daniela – per il vuoto creato con l’interruzione della Compagnia del Buonumore. Mi sono guardata intorno e trovando nel professor Ascioti, calabrese di origine ma bastiolo per elezione, un interlocutore valido ho proposto la commedia alla dirigente scolastica prof Stefania Finauro che l’ha accolta con entusiasmo. Ho trovato la disponibilità dell’amministrazione comunale che ha concesso il teatro Esperia. Ora stiamo provando lo spettacolo». Due volte a settimana di prove coinvolgono attori e cantanti. m.s.

76 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>