Approvata all’unanimità dall’ultima seduta del  Consiglio Comunale di Bastia Umbra  la Convenzione con il Comune di   Bettona  per la gestione associata dei servizi di Polizia Locale, Commercio e Attività produttive,  con l’obbiettivo di dare, a parità di costi, maggiore sicurezza ai cittadini e controllo del territorio.

Il Comune di Bastia Umbra sarà sede del Comando intercomunale di Polizia locale.

È questo il risultato di un’attenta valutazione dei costi e benefici dei servizi aggregati e degli obbiettivi comuni che ha portato le amministrazioni di Bastia Umbra e Bettona ad una Convenzione per la gestione associata dei servizi di Polizia locale, del Commercio e delle Attività produttive.

L’Amministrazione Ansideri crede nella validità della collaborazione istituzionale, prevista tra l’altro dall’art.30 del DLGS 167/2000:  è ormai consolidato che le gestioni associate comportano in modo inconfutabile un aumento nella erogazione dei servizi e un miglioramento della loro qualità.

C’è da aspettarsi anche una ulteriore crescita di competenze e professionalità negli addetti,  derivante  da una maggiore possibilità di confronto e interazione.

Nel caso specifico, Bastia e Bettona rappresentano due territori contigui, le cui popolazioni trarranno beneficio dei sempre più puntuali servizi resi dalla polizia locale.

Bastia, con un organico di 13 addetti, ha un Corpo di Polizia Locale che ha sviluppato negli anni complete competenze  nel rilievo degli incidenti stradali, nelle azioni di pattugliamento e, in generale, nei servizi esterni. Ma le esigenze sono crescenti e associarsi diventa una buona opportunità.

L’attuale convenzione porterà alla creazione di un corpo intercomunale che potrà disporre di un maggior numero di addetti per una migliore organizzazione dei servizi ai  territori ed alle comunità.

La legge regionale 1/2005, che disciplina la Polizia Locale, si occupa della gestione associata, consapevole che in una regione come l’Umbria, caratterizzata dalla presenza di tanti piccoli Comuni, sicuramente questo tipo di collaborazione può  solo portare ad un miglioramento della sicurezza, del collegamento con i cittadini e anche ad una maggiore cura dei rapporti con le associazioni di categoria nel settore del commercio e delle attività produttive.

L’attuale Convenzione ricalca la precedente –  sempre con il Comune di Bettona –  interrotta per volontà dell’Amministrazione di centro – sinistra del Sindaco Frascarelli.

Altra nota di rilievo riguarda  l’unanimità dei consensi nell’approvazione del Consiglio Comunale e, quindi, anche con il voto a favore della componente PD, espressasi negativamente in occasione della prima Convenzione.

 

 

 

 

 

 

 

 

Bastia Umbra, 8 Giugno 2018                                                                              Ufficio Stampa del Sindaco

402 Visite totali, 2 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.