BASTIA UMBRA CONFRONTO CON TONI ACCESI

BASTIA UMBRA – NON È né una novità, né una sorpresa che una Giunta a fine mandato, con il sindaco in scadenza e non rieleggibile come Stefano Ansideri, la maggioranza subisca qualche scricchiolìo. Segnali sono rilevabili dall’inizio dell’estate, ma negli ultimi giorni ancora più netti. Nel corso del consiglio comunale lunedì scorso all’ultimo argomento da esaminare, l’interrogazione della consigliere Elisa Zocchetti sulle problematiche connesse all’insediamento dell’Ikea a Collestrada, il sindaco Ansideri abbandona l’aula per motivi personali lasciando il proprio ruolo al vice Fratellini. Sull’argomento della viabilità interviene l’assessore alla sicurezza e viabilità Catia Degli Esposti spiegando che la questione è seguita con attenzione dall’amministrazione comunale. ALLA REPLICA dell’interrogante di soddisfazione per i chiarimenti, il presidente del Consiglio Stefano Santoni dà la parola al vice sindaco Francesco Fratellini che l’ha richiesta. Immediata la protesta per questo intervento dell’assessore Degli Esposti che, al termine della seduta, affronta il Presidente Santoni accusandolo di scorrettezza. «In realtà – spiega Santoni – ho fatto con Fratellini ciò che altre volte avevo fatto col sindaco concedendogli la parola al termine del dibattito su un’interrogazione. Le accuse dell’assessore Degli Esposti sono gratuite e immotivate». Si
tratta di diverbi sempre più marcati, perché ora avvengono in pubblico. m.s

179 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.