SERIE D
PERUGIA Una Serie D grandi firme quella che prenderà il via domenica. Bastia, Cannara e Trestina si dovranno confrontare con una vecchia conoscenza come l’ex allenatore del Perugia
Pierfancesco Battistini che siede sulla panchina del Gavorrano. Altro nome importante è quello di Luca Ravanelli figlio del popolare giocatore del Perugia e Juventus Fabrizio. Inizio
decisamente in salita per il Bastia di Marco Bonura che esordirà sul terreno di una delle favorite il Ponsacco, una trasferta che ricorda ai tifosi bastioli una clamorosa debacle, vissuta nell’ottobre del 2014 che costò la panchina dell’allora tecnico Piero Lombardi. Nell’ambiente biancorosso c’è ottimismo come afferma il presidente Sandro Mammoli: «Sono certo che questo gruppo saprà superare di slancio le difficoltà a cui andrà incontro. La squadra in questa prima parte della stagione a disputato contro Montegiorgio e Cannara buone prestazioni».Intanto venerdi all’auditorium Sant’Angelo alle 18,15 ci sarà la presentazione del calcio Bastia 1924.

Dopo 40 anni il Cannara torna in Serie D anche per il tecnico Francesco Farsi a distanza di molte stagioni si trattadi un gradito ritorno. La buona notizia è che la commissione federale
ha dato l’ok per giocare sul rinnovato stadio Spoletini, un impianto dove la squadra dovrà costruire il percorso per la salvezza. L’attesa per l’esordio contro la Pianese già è stata percepita
dai sostenitori che assisteranno numerosi all’inconto. La squadra cannarese è attesa da un duro tour de force, dovendo disputare cinque gare in appena 14 giorni. Contro la Pianese la
squadra di Farsi dovrà vedersela due volte nell’arco di tre giorni( campionato e Coppa Italia). Poi a seguire il derby contro il Bastia e il turno infrasettimanale con la Massese per finire queste
tappe forzate contro il San Gimignano. Tutto questo non spaventa la dirigenza cannarese sempre vicina ai giocatori e al suo tecnico Farsi che sta lavorando insieme ai suoi collaboratori e al suo
staff, impegnati nel recupero fisico degli acciaccati Ciurnelli e Goretti. Un avversario la Pianese da prendere con le molle che sarà privo della stella Golfo. Esordio in casa del Trestina contro
il Querceta.
Moreno Salani

159 Visite totali, 1 visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.